/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 07 gennaio 2019, 14:34

Volley A2 femminile, successo e ancora primato per l’Lpm Bam Mondovì. Coach Delmati: "Sono tre punti di crescita della squadra "

Le "pumine" portano a casa la posta massima contro Martignacco. Sotto per 1-0, le monregalesi ribaltano le sorti del match 1-3

foto Marco Marengo

foto Marco Marengo

Torna a sorridere l’Lpm Bam Mondovì che dopo le due sconfitte consecutive – indolore quella contro Pinerolo, netta contro Soverato – torna alla vittoria contro la forte compagine di Martignacco. Onore alle avversarie delle rossoblu che hanno saputo “vender cara la pelle” contro Biganzoli e compagne, una formazione più compatta e coesa rispetto alle ultime uscite e che ha saputo regalare ai tanti tifosi presenti in Friuli la gioia dei tre punti.

E' l'allenatore delle monregalesi Davide Delmati a commentare ai microfoni di Campioni.cn la partita.

"Penso che sia stata una partita fondamentale per noi" - esordisce il coach - "Abbiamo conquistato tre punti importantissimi per la seconda fase a gironi su un campo veramente difficile. Gazzotti ha messo in campo molto bene la squadra che ha giocato con una buona correlazione muro/difesa ed è stato molto difficile portare a casa questi punti. Un’altra nota positiva è che, dopo il primo set combattuto punto a punto ma perso, abbiamo avuto una grande reazione di squadra e anche le ragazze che sono entrate per pochi punti – Midriano, Mandrile e Angelini – hanno fatto benissimo essendo anche determinanti. Nella seconda fase della partita siamo stati bravi noi ad alzare la qualità della difesa e del contrattacco, diminuendo gli errori il più possibile e servendo con grande aggressività e con pochi errori, tanto da mettere in difficoltà le nostre avversarie sul cambio palla. Sono tre punti di crescita della squadra e sono molto contento della partita, del risultato e del gioco espresso dalla squadra e dagli ingressi delle ragazze".

Proseguo stagionale che prevede due possibili scenari nella seconda fase a gironi e che varierà a seconda di quanto succederà nel Girone B, in cui sono Sassuolo e Ravenna a giocarsi l’ultima posizione utile.

Opzione Sassuolo:

LPM 14 (da disputare: Orvieto)

Perugia 14 (da disputare: Trento)

Soverato 13 (da disputare: Orvieto)

S.G. Marignano 12 (da disputare: Collegno)

Caserta 11

Orvieto 9 (da disputare: LPM e Soverato)

Trento 9 (da disputare: Perugia e Sassuolo)

Collegno 9 (da disputare: Marignano)

Martignacco 7

Sassuolo 7 (da disputare: Trento)

 

Opzione Ravenna:

LPM 14 (da disputare: Orvieto)

Perugia 14 (da disputare: Trento)

Soverato 13 (da disputare: Orvieto)

S.G. Marignano 14 (da disputare: Collegno)

Caserta 11

Orvieto 9 (da disputare: LPM e Soverato)

Trento 11 (da disputare: Perugia)

Collegno 9 (da disputare: Marignano)

Martignacco 7

Ravenna 6

 

Rimane ancora una partita da giocare per le monregalesi nella prima fase, proprio contro Orvieto che tanto costò in chiusura di stagione lo scorso anno. Anche questo scenario andrà si disputerà in terra umbra e lontano dal PalaManera il prossimo 27 Gennaio.

Daniel Sebastian Ossino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium