/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 21 gennaio 2019, 10:51

Kickboxing: Coppa Europa "Golden Glove", tre ori e due bronzi per il team cuneese Kickstar

Il DT Ivan Sciolla commenta le prestazioni dei suoi atleti

Kickboxing: Coppa Europa "Golden Glove", tre ori e due bronzi per il team cuneese Kickstar

Si è appena concluso un altro weekend molto intenso per il mondo della Kickboxing: questa volta è stata la città di Conegliano Veneto ad ospitare dal 18 al 20 gennaio la Coppa Europa “Golden Glove” di Kickboxing, competizione internazionale a cui era presente il team Kickstar, egregiamente diretto dal DT Ivan Sciolla che ha portato sui quadrati 3 atleti, conquistando ben 3 ori e 2 bronzi.

Ecco il commento del DT Kickstar Ivan Sciolla relativo alle prestazioni dei ragazzi cuneesi:

"Nicole Perona conquista due meritatissimi ori nella specialità KL -55kg e LC -55/-60kg; non posso che essere contento perché pur essendo un’atleta esperta, nulla è mai scontato, e anzi, non è per niente facile passare dallo stile e dal regolamento del ring, a quello della gabbia, e tornare sui tatami questo tutto con 5 giorni di distanza, ma la versatilità in cui abbiamo sempre creduto ci sta ripagando, quindi grazie della fiducia e continuiamo a lavorare così! Nicole vince entrambe le categorie dopo 6 match consecutivi."

"Alessia Tonello finalmente crede in sé stessa e a seguito di due match, vince la sua categoria LC junior -50kg, primo posto meritato! Tenta l’accesso alla finale anche con i Seniores, ma viene fermata in semifinale dalla vice campionessa Europea di PF, atleta di molta esperienza e assolutamente di livello. Sono comunque soddisfatto della prestazione di Alessia perché ha dimostrato grandi miglioramenti tecnico-tattici e soprattutto caratteriali. C’è ancora molto da migliorare ma la strada è questa quindi brava! Oro e Bronzo per lei."

"Per Lorenzo Armando, cat. LK -67kg senior, ci dobbiamo accontentare di un bronzo che ci lascia un con l’amaro in bocca perché non è riuscito ad esprimersi al meglio, lasciando troppo spazio agli avversari, che vincono ai punti. Questa volta abbiamo pagato la poca esperienza sul ring e la tensione ha fatto prevalere confusione e fretta, nemici della lucidità necessaria per ascoltare e ragionare sul combattimento. A sprazzi quello che sa fare si è visto, ora bisogna lavorare per arrivare ad essere sempre lucido e riuscire a gestire queste situazioni. Bronzo importante!"

Ora la squadra torna al lavoro in palestra KICKSTAR (Discesa Bellavista 9 – Cuneo): il prossimo appuntamento è già dietro l’angolo: la prossima domenica si svolgerà la 1° fase interregionale, appuntamento a cui saranno convocati tutti i portacolori agonisti kickstar team, che tenteranno di conquistare il Pass per le prossime tappe di carattere nazionale.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium