/ Atletica

Che tempo fa

Cerca nel web

Atletica | 22 gennaio 2019, 12:25

Atletica Mondovì: Valter Cerri e Sofia Kila in evidenza ai Campionati Regionali Assoluti

Cerri campione regionale nel salto in alto, Kila di bronzo nel getto del peso

Atletica Mondovì: Valter Cerri e Sofia Kila in evidenza ai Campionati Regionali Assoluti

Nel week end appena trascorso la stagione indoor 2019 è subito entrata nel vivo con il calendario che proponeva nelle diverse sedi in tutta Italia (Padova, Modena, Ancona, Aosta, Bergamo, Rieti e Bra) i Campionati Regionali.

Ad Aosta, nella giornata di sabato 19, sono scesi in pista i velocisti dei 60 metri e gli allievi impegnati anche nei concorsi.

E proprio dalle pedane sono arrivate i migliori risultati: Valter Cerri nel salto in alto si è laureato campione regionale Allievo con la misura di 1.75 metri che rappresenta anche il suo nuovo limite personale con un progresso di ben 3 centimetri rispetto al precedente.

Ottima anche Sofia Kila che al primo anno di categoria come il compagno, si è messa al collo un bel bronzo nel getto del peso. La miglior spallata della monregalese è stata misurata a 11,05 metri, a due soli centimetri dall’argento andata Angel Osakue della Sisport Fiat. Prima Sara Verteramo (CUS Torino) con un irraggiungibile 15,09 metri. Per Sofia si tratta non solo del nuovo p.b. ma anche del minimo di partecipazione ai campionati italiani di categoria: non male come inizio di stagione.

Nella velocità 60 metri, la migliore delle monregalesi è stata Federica Voghera, ancora lontana dallo stato ottimale di forma, che ha concluso la finale “C” al terzo posto con 8”12 confermando lo stesso crono della batteria.

Hanno preso parte nelle 15 serie al via, anche Francesca Armando, Benedite Mawete e Vittoria Marchese, allieve, che hanno chiuso rispettivamente con i tempi di 8”60, 8”85 e 8”86 (record personali).

Tra i maschi identico piazzamento (terzo nella finale “C”) per Nicholas Bolla, vicino al proprio personal best, con un doppio 7”37. Da segnalare anche il rientro alla competizioni di Cristian Mamino autore in un incoraggiante 7”49 con cui ha messo dietro lo Junior Enrico Danni (7”56).

Purtroppo non conclude la gara dei 60 metri ostacoli Natascia Iaropoli che si ferma dopo la terza barriera.

Nei prossimi giorni verranno valutate le condizioni della caviglia che ha ceduto: la speranza è che si possa recuperare l’atleta in vista dei campionati italiani di categoria in programma nel prossimo mese di febbraio.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium