/ Sport invernali

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport invernali | 07 febbraio 2019, 14:40

Bassino a poche ore dall'esordio mondiale: "Cercherò di tirare fuori tutto ciò che ho dentro da slalomista"

In attesa della gara di Åre l'atleta borgarina ha dichiarato: "affronto la combinata con grande concentrazione in entrambe le manches, sarà una gara particolarmente lunga, perché la discesa sarà alle 11 e lo slalom alle 16.15"

Foto di Marco Trovati - Pentaphoto

Foto di Marco Trovati - Pentaphoto

Domani Marta Bassino esordirà al Mondiale di Åre insieme a Federica Brignone, Nadia Fanchini e Nicol Delago.  Dopo aver visto da fuori la splendida medaglia d’argento conquistata da Sofia Goggia nel super gigante di martedì, la borgarina del Centro Sportivo Esercito è stata inserita tra le atlete azzurre che domani gareggeranno nella combinata alpina.

In attesta dell'esordio di domani l'atleta borgarina classe 1996 ha avuto un primo impatto positivo con la pista da discesa, come dimostra l’ottimo 14° nella prova di allenamento di ieri ad appena 1”30 dalla svizzera Flury. Oggi invece ha chiuso con un distacco di 2”56 ma non ha forzato, così come le sue compagne di squadra, se si considera che Sofia Goggia è stata la miglior azzurra con il 15° tempo. Domani, quindi, sarà l'occasione per rompere il ghiaccio in quello che per lei è il terzo Mondiale in carriera.

"Ho trovato un po' di vento"
- spiega Bassino all'ufficio stampa Fisi - "oggi ho sperimentato anche qualcosa di diverso sugli sci. La neve di mercoledì era un pochino più dura rispetto a oggi, affronto la combinata con grande concentrazione in entrambe le manches, sarà una gara particolarmente lunga, perché la discesa sarà alle 11 e lo slalom alle 16.15, però avrò tempo di fare un buon riscaldamento fra i pali stretti. Recentemente ho fatto poco slalom, cercherò di tirare fuori tutto ciò che ho dentro da slalomista".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium