/ Volley

Volley | 11 febbraio 2019, 18:56

Volley A2 Femminile: Infortunio per l’ex pumina Karola Dhimitriadhi

L’ex schiacciatrice della Lpm, attualmente in forza alla Itas Martignacco, ieri ha subito un infortunio al ginocchio. Ecco le condizioni attuali di Karola Dhimitriadhi

Karola Dhimitriadhi ai tempi dell'esperienza con la maglia della Lpm Bam Mondovì

Karola Dhimitriadhi ai tempi dell'esperienza con la maglia della Lpm Bam Mondovì

Sono ore di ansia e preoccupazione quelle che sta vivendo la cuneese Karola Dhimitriadhi, ex giocatrice della Lpm Bam Mondovì, attualmente in forza alla formazione friulana della Itas Martignacco. Ieri l’ex pumina, durante il terzo set della gara di Pool Promozione contro la Bartoccini Perugia, è stata costretta ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco a causa di un infortunio al ginocchio sinistro. Tanto dolore, ma soprattutto tanta paura per la brava schiacciatrice, che nella mattinata di oggi è stata visitata a Udine dall’ortopedico Denis Candido. Il referto medico ha confermato il trauma distorsivo e prescritto un periodo di riposo. Sarà comunque la risonanza magnetica, alla quale la giocatrice della Itas Martignacco si sottoporrà nei prossimi giorni, a chiarire l’entità dell’infortunio.

In particolare gli esami strumentali dovranno chiarire se la distorsione abbia finito per interessare i legamenti del ginocchio. Ipotesi quest’ultima, che ovviamente tutti sperano di scongiurare. I prossimi esami, dunque, chiariranno l’entità dell’infortunio e i relativi tempi di recupero. Resta comunque il rammarico per il periodo sfortunato della Dhimitriadhi, che già alcune settimane fa era stata vittima di una distorsione alla caviglia, il tutto in una stagione dall’alto rendimento. In attesa di ricevere notizie più approfondite, non si può non rivolgere un affettuoso in bocca al lupo a Karola Dhimitriadhi, con la l’augurio di vederla al più presto in campo.

 

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium