/ Volley

Volley | 11 febbraio 2019, 08:31

Volley femminile A1 - La Bosca S.Bernardo Cuneo strappa un punto a Monza, Pistola: "Una delle nostre migliori partite in trasferta"

La Saugella Team supera al tie-break la squadra di Pistola che conquista, tuttavia, la matematica salvezza

Grazie al punto conquistato a Monza, la BOSCA S.BERNARDO CUNEO sale all'ottavo posto in classifica (Credit Marco Collemacine MC Fotoreporter)

Grazie al punto conquistato a Monza, la BOSCA S.BERNARDO CUNEO sale all'ottavo posto in classifica (Credit Marco Collemacine MC Fotoreporter)

La Bosca S Bernardo Cuneo esce a testa alta dalla Candy Arena di Monza dove, dopo oltre due ore e mezza di gioco ed una prima frazione conquistata con il punteggio di 32-34, è costretta alla resa. La Saugella Team centra la vittoria al tie-break, ma il punto conquistato dalle biancorosse significa matematica salvezza e momentanea ottava piazza in classifica in compagnia di Brescia e Bergamo. 

Coach Falasca manda in campo Hancock in regia con Ortolani opposto, Adams e Melandri centrali, Begic e Buijs in banda, Arcangeli libero. La BOSCA S.BERNARDO CUNEO di coach Pistola risponde con il sestetto più collaudato: Bosio in palleggio e Van Hecke a completare la diagonale, Menghi e Zambelli al centro della rete, Cruz e Salas schiacciatrici, Ruzzini a difendere la seconda linea.

Avvio di match all'insegna dell'equilibrio, con le cuneesi che rispondono colpo su colpo alle padrone di casa. Sul 7-6 il primo ace dal match firmato Ortolani, ma la fast di Zambelli interrompe immediatamente il turno al servizio. Il primo break arriva sull'11-8: coach Pistola decide di richiamare il panchina le sue ragazze. Al rientro, Van Hecke stoppa la serie positiva delle brianzole, seguita dal muro cuneese per l'11-10. La Saugella Team si conferma squadra temibile nel fondamentale della battuta: il secondo ace del match arriva sul 13-10, firmato da Hancock. Anche la BOSCA S.BERNARDO CUNEO inizia a spingere al servizio: il turno di Van Hecke mette in difficoltà la ricezione delle padrone di casa e, anche grazie ad un ace, le gatte si portano sul 16-15. Per coach Falasca è tempo di time out. Sul 17-16 in campo Baiocco in battuta, sul 19-17 entra Orthmann per le padrone di casa. Ortolani allunga verso il 21-18: secondo t.o. richiesto dalla panchina cuneese. Le ospiti rientrano nel set grazie a Van Hecke e Salas (21-20), e il finale è al cardiopalma: sul 22-21 in campo Mancini al servizio. La pipe di Orthmann porta la Saugella Team sul 23-21, risponde Van Hecke (23-22): secondo time out anche per coach Falasca. Pasticcio nella metà campo rosablu: le gatte pareggiano i conti a quota 23. Monza conquista il primo set point con Buijs (24-23), annullato dalla pipe di Van Hecke. Sempre Buijs per il secondo set point (25-24), annullato da un invasione brianzola. Pistola manda in campo Markovic al servizio per Zambelli. Incredibile lo scambio del 26-25, con la Candy Arena che applaude entrambe le formazioni. Ancora Van Hecke per il 26-26. L'attacco out di Adams offre il primo set point alle cuneesi: annullato da Begic. Il muro di Menghi per il 27-28. Risponde Begic. Salas per il 28-29, poi out l'attacco cuneese. Attacco van Hecke (29-30), pipe Begic (30-30). Set infinito. Zambelli per il 30-31, Ortolani pareggia. Van Hecke firma il decimo punto del set (31-32), nuovamente Ortolani. Mani out per Cruz (32-33), poi una super Van Hecke chiude sul 32-34, facendo esplodere di gioia i numerosi tifosi biancorossi accorsi alla Candy Arena. Dopo 43' di gioco la BOSCA S.BERNARDO CUNEO si porta sullo 0-1. Si riparte con la Saugella Team che firma subito un break di 3-0, grazie ad altrettanti ace di Hancock: in campo Markovic. Begic allunga la serie. L'attacco out di Van Hecke porta a cinque le lunghezze di svantaggio: coach Pistola chiama il primo t.o. del set. Al rientro nuovo punto di Ortolani (6-0): cuneesi in difficoltà sul turno al servizio di Hancock. In campo Mancini. Sull'8-0 altri 30” per la panchina biancorossa. Cruz interrompe la serie quando Monza è avanti 9-1. Rientra in campo Salas e firma il muro dell'11-2. Adams legge bene l'attacco di Zambelli e chiude la strada per il massimo vantaggio (14-3). Sul 17-5 coach Pistola tenta la carta Kaczmar al palleggio. Le padrone di casa tengono saldamente in mano la seconda frazione si gioco, spinte da un nuovo allungo grazie al turno al servizio di Bianchini. È Ortolani, con il nono punto personale, a firmare il 25-11: la Saugella team Monza pareggia il computo dei set (1-1). Si riparte con un break delle biancorosse firmato da Salas (0-2). Cuneo dimostra di aver smaltito il black-out e si porta sul 4-8, organizzando meglio la fase di ricezione e trovando buone percentuali in attacco. Primo time out del set per coach Falasca. Parzialmente ridotto il divario (7-9), in campo Orthmann. Nuovo allungo Cuneo (8-12), ma Monza rientra (10-12). Secondo ace del match per Van Hecke (11-15), ancora Cuneo per il 13-17 con Cruz: altro stop richiesto da coach Falasca. Due punti consecutivi per Monza al rientro in campo (15-17): è il turno del 'pit stop' anche per la panchina cuneese. Sul 16-18 in campo Markovic al servizio. Errori al servizio da entrambe le parti. Cuneo ancora avanti di due lunghezze sul 19-21, poi break monzese che con il muro di Melandri pareggia i conti (21-21). Salas fa ripartire il tabellone per Cuneo, poi Van Hecke firma il suo terzo ace ed ancora Salas per il 21-24. Tre set point per le gatte: Othmann annulla il primo, l'errore al servizio di Bianchini firma invece il 22-25. La BOSCA S.BERNARDO CUNEO reagisce e si porta sull'1-2. Il quarto set riparte punto a punto (2-2), poi allungo delle brianzole che sfruttano le indecisioni in attacco delle cuneesi: sul 5-2 primo stop richiesto dalla panchina biancorossa. Doppio errore per Ortolani e Orthmann (5-4). Si procede con Monza che raddoppia e Cuneo pronta a ricucire il divario sino al 9-7, quando l'ennesimo ace di Hancock porta a tre il distacco: immediato il t.o. per coach Pistola. Biancorosse che rimangono agganciate al sino al 12-11, poi allungo di Monza sul turno al servizio di Ortolani (15-11): serie interrotta da Salas e dal muro di Zambelli (15-13). Sempre letale il servizio delle brianzole che con la Orthmann si portano sul 17-13. Lo strappo decisivo arriva sul 20-15, con il video check che ribalta il punto in favore di Monza. Cuneo di nuovo in difficoltà sul turno in battuta della 'solita'  Hancock, interrotto da Cruz sul 22-16. Markovic approfitta di un errore in ricezione delle rivali e firma il primo punto dopo l'infortunio. Grande scambio quello che porta al 22-18, con Van Hecke che strappa applausi alla Candy Arena: coach Falasca richiede il primo time out del set. Muro di Menghi per il 22-19. Ortolani rimette in moto la macchina della Saugella Team (23-19) con il suo ventesimo punto personale. Il primo tempo di Melandri porta la partita al tie-break: 25-20 il finale (2-2). Pronti via: punto di Van Hecke e attacco out Monza (0-2). Ancora Salas per l'1-3. Due errori in attacco per le biancorosse (3-3), poi Van Hecke per il suo punto numero 22. Bosio a muro per il 4-5, risponde Begic (5-5). Primo vantaggio brianzolo su invasione avversaria (6-5), poi ace di Adams. In campo Markovic. Out Van Hecke: si cambia campo sull'8-5. Coach Pistola prolunga l'interruzione con il primo time out del quinto set. Out Adams, poi sale in cattedra Hancock: attacco e ace per il 10-6. Altri 30” per coach Pistola. Melandri e Begic a muro per il 12-6. Interrompe la serie Cruz (12-7). Errore di Begic e ace Cruz: sul 12-9 time out anche per coach Falasca. Begic per il 13-9. Ortolani a muro conquista cinque match point. Melandri vigila a rete e chiude 15-9: la Saugella Team Monza si aggiudica l'incontro 3-2 dopo oltre due ore e trenta minuti di gioco.

«È stata una delle migliori partite che abbiamo fatto in trasferta - dichiara Andrea Pistola, coach della BOSCA S.BERNARDO CUNEO – , cercavamo una prestazione importante contro una squadra forte e questa c’è stata. Monza è una squadra che per caratteristiche ci dà molto fastidio, perché con il loro temibile servizio ci costringe a giocare tanta palla alta che non è proprio il nostro punto di forza. Per un paio di set nell’arco della gara abbiamo ricevuto bene, mentre negli altri tre obiettivamente abbiamo subito parziali troppo pesanti e loro hanno fatto valere il loro maggior tasso tecnico. Stiamo comunque continuando il nostro percorso di crescita migliorando di settimana in settimana: domenica con Bergamo sarà una partita importante, contro una squadra a pari punti costruita con ottimi elementi. Cercheremo di fare la nostra gara in casa davanti ai nostri tifosi, cercando di regalare loro un’altra soddisfazione»

La tribuna stampa della Candy Arena incorona MVP dell'incontro Micha Hancock, autrice di 12 punti, 5 dei quali direttamente su battuta e 3 a muro.

Domenica 17 febbraio 2019, alle ore 17, nuovo importante match al Pala UBI Banca di Cuneo per le ragazze di coach Pistola: la settima giornata del girone di ritorno della Samsung Volley Cup vedrà contrapposte BOSCA S.BERNARDO CUNEO e Zanetti Bergamo. 

Saugella Team Monza - Bosca S.Bernardo Cuneo 3-2 ( 32-34 / 25-11 / 22-25 / 25-20 / 15-9 )

BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Bosio 1, Van Hecke 25, Zambelli 8, Menghi 3, Cruz (C) 10, Salas 18, Ruzzini (L);  Markovic 1, Baiocco , Mancini, Kaczmar. N.e: Kavalenka.All.: Pistola. II All.: Petruzzelli.Ricezione positiva: 51%. Attacco: 32%. 

SAUGELLA TEAM MONZA: Hancock 12, Ortolani 20, Adams 9, Melandri 13, Begic 20, Buijs 11, Arcangeli (L); Orthmann 9, Bianchini 1 N.e.: Balboni, Devetag, Facchinetti, Bonvicini.All.: Falasca. II All.: Parazzoli. Ricezione positiva: 60%. Attacco: 42%. 

Durata: 43', 23', 28', 30', 16'.

SPETTATORI: 1958 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium