/ Ciclismo

Ciclismo | 05 marzo 2019, 08:42

Ciclismo: la cuneese Annalisa Prato si impone nella prima Gran Fondo Città di Ceriale

Il pinerolese Davide Busuito vince tra gli uomini. La torinese Rodman Azimut Squadra Corse capeggia tra le società

Ciclismo: la cuneese Annalisa Prato si impone nella prima Gran Fondo Città di Ceriale

Con poco più di 500 iscritti e poco meno di 500 partenti è andata in scena la 1a edizione della Gran Fondo Città di Ceriale.

Una manifestazione che ha visto la cittadina savonese impegnata dai ciclisti per ben due giorni. 

Sabato 2 marzo pomeriggio, la spiaggia antistante il Bastione, ha preso vita con la gara di short track destinata alle categorie Giovanissimi e Promozionali.

Molto buona la partecipazione con la presenza di squadre provenienti anche da fuori regione, che hanno riempito l'arenile di giovani pedalatori impegnati a lottare controlla sabbia e gli avversari.

Domenica 3 marzo mattina è stata la volta degli amatori, che alle 10.30 precise, in presenza del sindaco, che ha vestito i panni dello starter, sono partiti per affrontare il percorso a loro dedicato. Assieme a loro, atleti professionisti di alto calibro, quali i fratelli Bonifazio e la giovane cuneese Erica Magnaldi, passata in breve tempo da ottimo cicloamatore a professionista di livello tanto da meritarsi un posto in Nazionale ai passati Campionati Mondiali. Per loro la gara, affrontata fuori classifica, è stato un valido allenamento per i loro prossimi impegni.

85 chilometri tracciati nell'entroterra savonese e cuneese, che hanno portato i ciclisti, ad affrontare la lunga salita del Giogo di Toirano, affrontato dal versante di Borghetto Santo Spirito. Discesi a Bardineto si è andati a scalare l'inedito colle del Quazzo, con le sue temibili rampe.E proprio su queste erte che si è decisa la gara, quando, dal gruppo inseguitore i due fuggitivi, è evaso un drappello, che ha colmato il gap e si è portato in testa alla corsa.

L'azione di forcing è proseguita e in testa sono rimasti il pinerolese Davide Busuito e il torinese Diego Piva. I due hanno aumentato il gap nella lunga e tecnica discesa, mentre alle loro spalle il cuneese Mattia Magnaldi continua la sua rincorsa.I due ormai viaggiano di comune accordo e “saltano” il San Bernardino senza problemi, per planare verso Ceriale ancora in coppia. Ma infilato il viale dell'arrivo, Busuito scarica Piva e va a passare il traguardo a braccia alzate, precedendo Piva di pochi metri. Passano neanche un paio di minuti, quando scatta la volata a due per il terzo posto del podio, che viene calcato da Mattia Magnaldi.

Senza storia la corsa femminile, con l'indiscusso dominio della cuneese Annalisa Prato, che si presenta sul traguardo prima della compagna di squadra Olga Cappiello. Si devono attendere alcuni minuti per l'arrivo della cuneese Valentina Castellino, che va a chiudere il podio.

Tra le società, come spesso accade in Liguria, la vittoria è andata alla torinese Rodmaz Azimut Squadra Corse, che ha preceduto sul podio la carcarese Bicistore Cycling Team e la sanmaurese Jolly Europrestige.

La festa, ottimamente organizzata dal Gs Loabikers, guidato da Piernicola Pesce, è terminata con il pranzo preparato dall'alacre Gruppo Alpini di Loano. La cerimonia di premiazione ha definitivamente terminato la giornata.

Il prossimo appuntamento con il Gs Loabikers è fissato per domenica 17 marzo a Diano Marina (Im).

Tutte le informazioni e i dettagli sulla manifestazione sono disponibili sul sito ufficiale 

CLASSIFICHE

MASCHILE

1. Davide Busuito (Team De Rosa Santini); 02:32:14.80

2. Diego Piva (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 02:32:16.60

3. Mattia Magnaldi (Team De Rosa Santini); 02:34:52.73

4. Piero Lorenzini (Argon 18 - Hicari - Stemax); 02:34:55.71

5. Andrea Gallo (Team Isolmant Specialized); 02:35:46.90

6. Andrea Natali (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 02:35:54.47

7. Luca Ripamonti (Flandres Love - Sportland); 02:36:07.22

8. Leonardo Viglione (Asd Sanetti Sport Vvg Piemonti); 02:37:58.91

9. Gilles Tagliapietra (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 02:38:00.47

10. Marcelo Carvalho (Individuale); 02:38:01.47 

FEMMINILE

1. Annalisa Prato (Team De Rosa Santini); 02:48:16.24

2. Olga Cappiello (Team De Rosa Santini); 02:53:01.68

3. Valentina Castellino (Asd Gs Passatore); 03:04:05.55

4. Veronica Pardini (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 03:06:56.98

5. Georgina Makhandi (Bicistore Cycling Team); 03:09:39.67

6. Matilde De Sciora (Asd Rodman Azimut Squadra Corse); 03:11:04.92

7. Valentina Venuti (Bicistore Cycling Team); 03:11:55.81

8. Paola Oberto (Asd Gs Passatore); 03:13:02.81

9. Anna Cordella (Asnaghi Cucine Asd); 03:13:05.00

10. Pamela Valentino (Team De Rosa Santini); 03:13:05.04 

SOCIETA'

Rodman Azimut Squadra Corse

Bicistore Cycling Team

Jolly Europrestige

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium