/ Calcio a 5

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio a 5 | 06 marzo 2019, 09:46

Calcio a 5, serie C2: Time Warp torna sconfitto dalla trasferta di Bra

La formazione di coach Cavagliato non riesce a imporsi nonostante la bella partenza; tanti i rischi presi dai biancoverdi, tra cui il portiere in movimento

Calcio a 5, serie C2: Time Warp torna sconfitto dalla trasferta di Bra

BRA - TIME WARP 2 - 1

Time Warp: Armando, Favole, Pagliero, Singh, Ferrante, Mach, Mirabile, Cossotti, Eandi, Portera, Silvestri, Berteina.

All: Cavagliato/Sichera

Reti: Eandi

Il Time Warp, per tenere vive le speranze di vincere il campionato di C2 senza passare per la lotteria dei Play Off, da Bra poteva tornare con un solo risultato: la vittoria, e per questo motivo era obbligatorio prendersi certi rischi.

Tra le fila bianco verdi due le assenze pesanti: Bignante ancora out (ne avrà ancora per circa 3-4 settimane) e Seminara infortunatosi nella scorsa partita.

Nel primo tempo, una partita molto equilibrata con belle giocate su entrambi i lati del campo, il Bra attacca molto ma tra una superba prestazione difensiva di Capitan Ferrante e Berteina (il migliore per i biancoverdi) nuovamente in formato saracinesca non riesce a trovare la rete del vantaggio.

Verso lo scadere del primo tempo, Eandi trova nuovamente la rete (momento di forma straordinario per lui) e il Time Warp chiude in vantaggio il primo tempo.

Nel secondo tempo il Time Warp parte bene e si divora diversi gol che avrebbero potuto chiudere la partita ma poi si spegne, e il Bra comincia a macinare occasioni da gol sempre parate da Berteina. A 3 minuti dalla fine una disattenzione difensiva crea il gol del pareggio del Time Warp. Mister Cavagliato dalla panchina si gioca il tutto per tutto con il portiere di movimento nei minuti di recupero, ma ormai i galletti sono stanchi e non riescono a trovare la lucidità per fare la bella giocata in superiorità numerica.

Allo scadere sfruttando il portiere di movimento l'ex di turno, Biraghi, insacca il gol della vittoria per 2-1.

A caldo la dichiarazione di Cavagliato: “Bella partita, vivace, complimenti al Bra. Abbiamo fatto un bel primo tempo nel secondo tempo non siamo più riusciti a partire come volevamo non siamo abituati a queste dimensioni e ci manca ancora un po' di qualità. Avevo già deciso in settimana che in caso di pareggio negli ultimi minuti avrei provato il portiere di movimento, non siamo riusciti ad organizzarci. Adesso inizia il difficile, settimana prossima sfidiamo la prima in classifica e poi avremo la pausa, dovremo allenarci ancora più intensamente in vista dei play off”.

Lunedì prossimo difficilissima sfida casalinga contro la capolista Monferrato.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium