/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 13 marzo 2019, 16:45

Volley, Prima Divisione femminile: poco concentrata la CRS Saluzzo, sconfitta con il Morozzo

La formazione casalinga si lascia sfuggire la partita a suon di errori: il tabellino finale segna 1 - 3

Volley, Prima Divisione femminile: poco concentrata la CRS Saluzzo, sconfitta con il Morozzo

CRS VOLLEY SALUZZO - ROSSO OFFICINE MOROZZO 1 - 3

PARZIALI: 24-26; 15-25; 25-20; 14-25

CRS VOLLEY SALUZZO: Giulia Berardo, Roberta Bruno, Federica Ciarnelli, Martina Corona, Sara Correndo, Lucia Cucchietti, Arianna Donalisio (capitano), Giada Mondino, Francesca Gioelli, Martina Laurenti, Cristina Laurenti (libero)

Allenatore Eleonora Cardella

Dirigente Paolo Marchetti

Una Crs Volley Saluzzo particolarmente svagata perde in maniera netta il confronto interno di venerdì scorso con Morozzo. Tantissimi, gli errori commessi dalle padrone di casa, che danno l’impressione di poter rimettere in sesto il risultato, prontamente smentite però dalla realtà dei fatti. Si complica la classifica delle biancoblu marchionali, agganciate al quinto posto proprio dal Morozzo.

Nella gara di venerdì, avvio shock per le ragazze della Crs, che incassano un pesantissimo 0-6 iniziale. Saluzzo riprende a macinare punti e prova una difficile rimonta. È il momento migliore per le marchionali, che riprendono a giocare come sanno, arrivando ad agganciare le monregalesi sul 17 pari. La Crs non si ferma e mette per la prima volta il naso avanti: 18-17. Le padrone di casa ripartono dal 20-20 e, sul 24-21, si guadagnano ben tre set ball per chiudere avanti. Le biancoblu si fermano e, come in avvio di frazione, incassano il break ospite per lo 0-1.

Tutto da dimenticare il secondo set. Le biancoblu aprono bene la frazione ma ancora una volta spariscono misteriosamente dal campo, e non bastano i tanti cambi proposti da coach Cardella per pareggiare i conti. Sotto 0-2, le marchionali tirano fuori le unghie e si riprendono strada facendo quanto perso nei due set precedenti. Sul 17-17, la Crs assume stabilmente l’iniziativa e va a conquistarsi il set ball, questa volta con chiusura perfetta.

Quando tutto sembra rimesso in gioco, la Crs torna a palesare le incertezze d’inizio gara e cade sotto i colpi delle ospiti, che ringraziano e chiudono senza problemi. Prossimo turno: Vbc Savigliano-Crs Volley Saluzzo (venerdì 15 marzo ore 21,15).

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium