/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| 17 marzo 2019, 15:30

Torino, il calcio popolare sbarca ad Aurora e Vanchiglia

Presentata sabato pomeriggio allo Spazio Popolare Neruda l'ASD Aurora Vanchiglia, squadra multiculturale ispirata ai valori dell'antifascismo, dell'antirazzismo e dell'antisessimo

Torino, il calcio popolare sbarca ad Aurora e Vanchiglia

Un'utopia che si trasforma in un'appassionante realtà: dopo San Salvario, anche Torino nord avrà la sua squadra di “calcio popolare”, l'ASD Aurora Vanchiglia; il progetto è stato presentato sabato pomeriggio presso lo Spazio Popolare Neruda di Corso Ciriè 7.

A spiegare, nelle sue ragioni profonde, la nascita dell'associazione è il suo presidente Michele Raffaele: “L'idea è nata - dichiara – da un gruppo di amici che vogliono rendere lo sport più bello del mondo accessibile a tutti, cercando di promuovere consapevolezza attraverso la creazione di una comunità che si ispira ai valori dell'antifascismo, dell'antirazzismo e dell'antisessimo in un quartiere in cui la componente straniera è molto forte. Un altro dei nostri obiettivi è quello di abbattere i costi con modalità di autofinanziamento”.

La squadra giocherà, a partire da settembre, nel campionato CSI ma le ambizioni sono molto più alte: “Non nascondiamo – prosegue – l'intenzione di volerci aprire al calcio femminile e, perché no, a diventare una vera e propria polisportiva. Non sarebbe male, in futuro, rappresentare anche una piccola spina nel fianco all'interno della FIGC ma voliamo bassi e facciamo un passo per volta”.

L'ASD Aurora Vanchiglia può disporre, al momento, di una ventina giocatori di molte nazionalità diverse tra cui Mali e Ghana: “La scelta – conclude Raffaele – di presentare la squadra allo Spazio Popolare Neruda non è casuale: alcuni dei nostri giocatori vivono lì e il calcio potrebbe rappresentare per loro uno stimolo verso la ricerca di un lavoro e, più in generale, condizioni di vita migliori”.

Marco Berton

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium