/ Motori

Motori | 18 marzo 2019, 17:35

Motori - BRC Racing Team presenta il programma con due squadre per la stagione 2019 del WTCR – FIA World Touring Car Cup

BRC Hyundai N Squadra Corse schiererà il campione 2018 Gabriele Tarquini insieme a Norbert Michelisz. Augusto Farfus e Nicky Catsburg, al loro debutto nel WTCR, parteciperanno con BRC Hyundai N Lukoil Racing Team

Motori - BRC Racing Team presenta il programma con due squadre per la stagione 2019 del WTCR – FIA World Touring Car Cup

Si è tenuto nella sede del BRC Racing Team l’annuncio delle due squadre e le rispettive lineup dei piloti che correranno con le Hyundai i30 N TCR. 

BRC Hyundai N Squadra Corse schiererà il campione 2018 Gabriele Tarquini insieme a Norbert Michelisz.

Augusto Farfus e Nicky Catsburg, al loro debutto nel WTCR, parteciperanno con BRC Hyundai N Lukoil Racing Team.

I quattro piloti hanno tutti partecipato all’evento, durante il quale le livree ufficiali delle Hyundai i30 N TCR sono state svelate al pubblico per la prima volta. Le vetture faranno il loro debutto in pista nei test di Barcellona della prossima settimana.Come campione in carica, Tarquini ha il privilegio di correre con il numero 1 sulla sua i30 N TCR. Norbert Michelisz correrà ancora con il numero 5. Per la loro prima stagione nel WTCR, Augusto Farfus ha scelto il numero 8, mentre Nicky Catsburg il numero 88. I quattro competeranno in tutti i dieci round della stagione 2019, che si svolgeranno in diversi continenti.

Dopo l’inizio in Marocco dal 5 al 7 aprile, le gare si sposteranno in cinque circuiti in Europa (Ungheria, Slovacchia, Olanda, Germania e Portogallo) prima della pausa estiva.

La stagione riprenderà a settembre a Ningbo, in Cina, prima di approdare a Suzuka e Macao. La Malesia ospiterà il finale di stagione di metà dicembre.

Il Team Principal di BRC Racing Team, Gabriele Rizzo, commenta: “Il telaio della Hyundai i30 N TCR si adatta bene ai regolamenti del TCR. La vettura è affidabile e forte tecnicamente, sia in frenata, che in curva, che in velocità, oltre che dal punto di vista aerodinamico e del motore. Siamo sicuri di avere il pacchetto ideale per approcciarci alla stagione, oltre alla migliore lineup di piloti che avremmo mai potuto immaginare. Lo scorso anno abbiamo vinto il FIA WTCR con Gabriele Tarquini e siamo arrivati secondi nella classifica Team. Ci aspettiamo una stagione 2019 ancor più competitiva. La nostra missione sarà confermare i nostri team e i nostri piloti nelle prime posizioni, battendoci per la vittoria fino all’ultimo metro dell’ultima gara”.

Gabriele Tarquini dice: “Sarà una stagione molto competitiva, e lotteremo per difendere il titolo. Onestamente, mi auguro che gli avversari più vicini siano gli altri piloti delle i30 N TCR! Abbiamo visto lo scorso anno quanto la battaglia per il titolo, arrivato proprio sugli ultimi giri dell’ultima gara, sia agguerrita; credo sarà lo stesso quest’anno. Abbiamo tutti lavorato durante l’inverno, abbiamo nuove regole, nuovi piloti, e un nuovo circuito su cui batterci prima della fine della stagione”.

Norbert Michelisz dice: “Quest’anno ambisco a vincere il titolo. Grazie a quello che è riuscito a fare Gabriele lo scorso anno, so di avere l’auto giusta ed il team giusto per poterlo ottenere, ma il FIA WTCR è molto lungo e può succedere di tutto. Sarà essenziale essere costanti. E’ importante essere veloci, certo, ma alla fine della stagione, potrebbe essere il pilota più brillante a festeggiare”.

Augusto Farfus dice: “Guardare da spettatore il WTCR lo scorso anno è stato divertente, hanno partecipato alcune delle migliori vetture turismo al mondo. Dai risultati si è visto che le Hyundai erano tra le migliori, se non le migliori, della categoria. Come pilota, il sogno è quello di correre sempre al meglio, con le vetture più competitive, così, quando ho avuto l’opportunità di gareggiare con la i30 N TCR con un customer team nel 2019, la scelta è stata facile. La stagione porterà nuove sfide, ma abbiamo i mezzi per affrontarle con sicurezza e ottenere buoni risultati”.

Nicky Catsburg commenta: “Non vedo l’ora di iniziare a correre. Ho visto diverse gare lo scorso anno, tutte molto serrate e competitive. Credo che il WTCR sia il campionato perfetto per il mio stile di guida, e sono contento della stagione, in particolare delle gare al Nürburgring. Ma soprattutto, non vedo l’ora di lavorare con Augusto ed il BRC Hyundai N Lukoil Racing Team, e di iniziare a collezionare punti e vittorie”.

Massimiliano Fissore, CEO di BRC Gas Equipment dice: “Parteciperemo al FIA WTCR 2019 con due team, BRC Hyundai N Squadra Corse con Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, e BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team con Nicky Catsburg e Augusto Farfus. Il miglior quartetto che avremmo mai potuto sognare durante la pausa invernale. Siamo impazienti di iniziare a Marrakech!”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium