/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 22 marzo 2019, 16:33

Volley, serie A1: Cuneo ancora in cerca del proprio posto nel tabellone playoff

Cruz: "L'obiettivo è la qualificazione ai playoff, abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte"

Volley, serie A1: Cuneo ancora in cerca del proprio posto nel tabellone playoff

Nella Samsung Volley Cup A1 è tempo di verdetti. A due sole giornate dalla chiusura di regular season, la BOSCA S. BERNARDO CUNEO rimane in piena corsa per un posto nel tabellone playoff: traguardo storico per la matricola biancorossa che ha centrato la salvezza con largo anticipo, grazie ad una stagione entusiasmante.

Domenica 24 marzo, alle ore 17, le ‘gatte’ biancorosse si presenteranno sul taraflex del Pala Igor con cinque lunghezze di margine dalla Zanetti Bergamo e dalla Banca Valsabbina Millenium Brescia, appaiate in nona posizione: sarebbe dunque sufficiente un punto per centrare la matematica qualificazione. Dall’altro lato della rete una Igor Gorgonzola fresca di qualificazione alla semifinale di CEV Volleyball Champions League e seconda forza della Samsung Volley Cup: una formazione in piena corsa sui due più importanti obiettivi stagionali e già vincitrice della Coppa Italia 2018.

Sotto la regia di coach Barbolini, le ‘zanzare’ punteranno a consolidare la posizione in classifica e ‘vendicare’ il derby di andata: la memoria scorre all’ormai famoso 26 dicembre 2018, quando in un Pala UBI Banca nuovamente vestito a festa, le novaresi hanno ceduto al quinto set in una gara emozionante. Coach Pistola, dal canto suo, punta ad una riconferma delle sue ragazze dopo il capitombolo interno con la capolista Imoco Conegliano. Una sfida dalle numerose motivazioni per entrambe le squadre che si presentano a ranghi completi.

«Siamo al finale di stagione - dichiara Aurea Cruz, capitano della BOSCA S. BERNARDO CUNEO - , mancano due partite e il nostro obiettivo è quello di qualificarci matematicamente ai playoff. Sono felice del mio ritorno in Italia, il livello del campionato è altissimo con tante squadre forti, ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare anche contro le corazzate come Novara, e all’andata l’abbiamo fatto. Domenica sarà comunque diversa, perché loro arrivano dalla qualificazione alla semifinale di Champions, ma so che se giocheremo come sappiamo avremo la possibilità di fare punti. Dovremo essere attente ed ordinate in difesa e comportarci bene in battuta, provando a controllare bene il gioco come vogliamo». 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium