/ Arti marziali

Che tempo fa

Cerca nel web

Arti marziali | 26 marzo 2019, 15:04

ASD Judo Mondovì presente al 10° "Trofeo Lago Maggiore"

Manifestazione sportiva organizzata dal Judo Castelletto ASD

ASD Judo Mondovì presente  al 10° "Trofeo Lago Maggiore"

Sabato 23, e domenica 24 marzo 2019, nella gremita cornice del Pala Eolo, in via del Lag, a Castelletto sopra Ticino si è tenuto il 10° ‘Trofeo Lago Maggiore’.

Manifestazione sportiva, aperta ad ogni ordine di cintura, egregiamente organizzata dal Judo Castelletto ASD, in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Novara, e sotto il patrocinio del comune di Castelletto sopra Ticino e della Fijilkam.

Oltre mille gli atleti coinvolti, con judoka provenienti dalla varie zone dell’Italia oltre che dalla Svizzera, dalla Francia, dalla Bulgaria, dall’Austria, dalla Polonia e dalla Slovenia.

Le gare per i preagonisti (categorie Bambini, Fanciulli e Ragazzi) previste nella giornata di sabato, sono state disputate, con arbitri federali, in ‘Tachi-waza’ che corrisponde all’esecuzione delle tecniche atte a sbilanciare e proiettare l’avversario partendo dalla posizione eretta del corpo.

Gli agonisti (categorie Esordienti A e B, Cadetti) si sono affrontati nella giornata della domenica, sempre alla presenza di arbitri della Federazione, con formula ad eliminazione diretta e doppio recupero. Premi in palio alle prime cinque società, e trofeo assegnato sulla base dei punteggi raccolti dagli atleti nell’arco della due giorni.

L’ASD Judo Mondovì prendeva parte a questo prestigioso appuntamento con una nutrita rappresentanza: Bonello Andrea, Santus Mattia e Spinelli Vladimir per la categoria Fanciulli, e Pira Asia e Boetti Giorgia per quella Ragazzi.Andrea, cintura bianca alle prime esperienze di questa caratura, conquistava un bellissimo bronzo frutto di una vittoria per Gaeshi-waza (tecnica di contrattacco). Mattia pativa l’assenza forzata dalle gare, faticando ad entrare subito in ‘clima partita’, ma nonostante tutto conquistava un prezioso bronzo. Vladimir otteneva un’eccellente secondo posto, anche se nel corso dell’ultimo incontro riportava un infortunio che lo penalizzava nella possibile conquista dell’oro. Asia, con una vittoria all’attivo, conquistava la medaglia di bronzo e Giorgia con due vittorie raggiungeva  un sudatissimo argento.

La domenica scendevano sul tatami Boetti Elisa e Bernardi Francesca (dell’ASD Judo Valle Maira ma per l’occasione aggregata alla compagine monregalese) per la categoria Cadetti e Iri Mattia per gli Esordienti B. Elisa pagava in avvio lo scotto a questo tipo di manifestazioni ma, sfoderando tecnica e rapidità, conquistava un importantissimo bronzo.Francesca si batteva splendidamente, per il predominio nella pool, ottenendo un argento di valore.Infine Mattia, nonostante portasse sul tatami agonismo e tecnica come mai visti prima, non riusciva ad accedere alla fase dei ripescaggi.

Soddisfazione espressa dal Maestro Alessandro Brizio che con passione ed attenzione segue ed allena questi giovani atleti: giornata positiva sia per i risultati sportivi ottenuti che per l’incantevole cornice del Lago Maggiore a fare da sfondo ad una due giorni ben riusciti.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium