/ Basket

Basket | 28 marzo 2019, 11:05

Basket, serie D: s'interrompe la striscia positiva della GF

Sconfitta casalinga contro il tradizionalmente ostico Beinasco

Marengo

Marengo

GF - BEINASCHESE 64-76

Parziali: 14-27, 15-12, 17-17, 18-20

GF: Marengo 18, Pautasso n.e., Bottero 5, Sabena 2, Arese 5, Caldarone 5, Giacone 18, Fissore, Nasari 7, Botto 4.

All. Arese

Beinaschese: Supertino 21, Colmo 17, A. Martina 11, Barbato 10, Uccello 10, Tiberi 5, Carta 2, C. Martina n.e., Peyrani n.e., Tarsitano n.e.

All. Trivero

Venerdì 22 Marzo la GF torna a giocare davanti al proprio pubblico contro Beinasco, che occupa il quarto posto in classifica, a sei punti dai Gators, e che nonostante arrivi da due sconfitte consecutive, è da sempre un avversario molto ostico per il quintentto biancoverde.

Coach Arese ritrova il proprio totem Marengo, che, dopo due turni di stop forzato, prende il posto di Lieto tra i dieci convocati; ancora non disponibile Cerutti, rientrato da poco dopo gli impegni di lavoro delle scorse settimane. I Gators partono forte: Botto e Giacone attaccano il canestro con decisione, segnando i primi canestri; Beinasco si affida al tiro dalla lunga distanza, ma le prime conclusioni si infrangono sul ferro, consentendo ai padroni di casa di scavare il primo break.

Nella seconda metà del quarto, però, si spegne la luce in casa GF, in attacco si iniziano ad affrettare troppo le conclusioni, spesso dalla lunga distanza, consentendo a Beinasco di scappare in contropiede con continuità, trovando canestri facili. Colmo e Uccello trovano canestri pesanti, che fanno scappar via Beinasco fino al 14-27 di fine periodo.

Nel secondo quarto la GF prova a reagire, Arese e Nasari servono con continuità Marengo, che, nonostante qualche errore di troppo, riesce a trovare canestri importanti, Giacone continua a segnare con continuità, sia in penetrazione, sia dalla lunga distanza, ma Beinasco non abbassa la guardia e con Martina e Barbato, continua a macinare gioco; si arriva così a metà partita con i Gators indietro di 10 punti.

Al rientro dagli spogliatoi, coach Arese chiede ai suoi un altro sforzo per recuperare il passivo; Botto e Fissore provano ad alzare il ritmo in difesa, Giacone continua a trovare la via del canestro, ma Beinasco non molla, guidata da un Supertino in versione deluxe. Colmo segna dalla lunga distanza, lasciato colpevolmente libero dalla difesa di casa e gli ospiti mantengono i Gators a debita distanza.

Anche nell'ultimo quarto la musica non cambia, nonostante gli sforzi difensivi dei Gators, Nasari e compagni non riescono a riavvicinarsi; Supertino continua a segnare sia da sotto che da fuori e Colmo mette la bomba della sicurezza, che chiude di fatto la partita.

La partita termina sul 64-76 in favore degli ospiti, che strappano due punti importantissimi, dopo un periodo di flessione, e fermano la striscia positiva della GF, che sarà chiamata al riscatto, fin dalla prossima partita contro i giovani del CUS Torino.

Prossimo incontro: venerdì 29 marzo, ore 21.15 CUS Torino - GF.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium