/ Arti marziali

Arti marziali | 03 aprile 2019, 09:45

Ancora un fine settimana ricco di impegni per il Circolo Scherma Cuneo (Foto)

La soddisfazione del Presidente provinciale FIS Armando Albanese: “Da diversi anni, oramai, siamo competitivi con i nostri atleti sia in Italia che all’estero. Segno tangibile del lavoro svolto dalla società Club Scherma Cuneo..."

Ancora un fine settimana ricco di impegni per il Circolo Scherma Cuneo (Foto)

Un altro week-end impegnativo, quello appena conclusosi per il Circolo Scherma Cuneo.

Sabato a Caorle (VE) Enrico Lauria, qualificatosi già al primo turno, ha partecipato alla seconda gara nazionale assoluti valida per il campionato italiano ASSOLUTI. Ottima prova del giovane schermidore che supera bene la fase a gironi con 4 vittorie e 2 sconfitte (di cui una al limite), oltrepassando egregiamente la prima diretta, ma dovendo arrendersi al più titolato e maturo atleta dell'Areonautica Militare, Pietro Velluti. Per pochissime posizioni (6), pur essendo esentato alla fase regionale, dovrà cercare di ottenere il Pass per Palermo nella gara di Coppa Italia ad Ancona.

Domenica è stata, invece, la volta dei giovani Thomas Giordano e Mariavittoria Lauria che a Roanne (Francia), accompagnati dal Maestro Tomassini (CLUB ESCRIME AVIGNON),  hanno disputato l’ultima prova nazionale di qualificazione alla Fete des Jeunes. Il primo, complice anche la stanchezza per il viaggio avventuroso (il tunnel del Frejus chiuso ha costretto gli accompagnatori e gli atleti ha un imprevisto viaggio per passi alpini), non riesce a disputare la prova desiderata. Per lui ancora in forse la partecipazione alla fase nazionale subordinata da molteplici fattori di calcolo.

Diversa la posizione, invece, di Mariavittoria LAURIA che anche quest’anno si qualifica per la fase nazionale grazie alla sua posizione di ranking nella zona sud – 2da e dal buon risultato di ieri: 25 su 207 atlete. Al buon girone disputato, 5 vittorie e una sconfitta, seguono 2 dirette superate agevolmente e la conclusione della corsa con chi è arrivata seconda alla fine della giornata.

Soddisfazione viene espressa dal Presidente provinciale FIS Armando Albanese: “Da diversi anni, oramai, siamo competitivi con i nostri atleti sia in Italia che all’estero. Segno tangibile del lavoro svolto dalla società Club Scherma Cuneo e dall’impegno profuso dalle famiglie per seguire e sostenere i propri ragazzi. A loro, il ringraziamento sincero di tutto il mondo schermistico”.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium