/ campioni.cn

Che tempo fa

Cerca nel web

campioni.cn | 09 aprile 2019, 11:21

Hockey femminile serie A: la Lorenzoni conclude in parità la sfida di Cernusco

Le prossime tappa della squadra braidese sarào quella di Pisa per restare in Serie A1

Hockey femminile serie A: la Lorenzoni conclude in parità la sfida di Cernusco

Finisce 3 a 3 la delicata sfida di Cernusco fra Lorenzoni ed Argentia.

Per tre volte in vantaggio le neroturchesi si sono fatte raggiungere per tre volte dalla formazione locale. La contemporanea vittoria dell'Amsicora lancia le cagliaritane a + 6 con tre sole gare da disputare.

Cernusco SN - una leggera pioggia bagna il campo lombardo dove la Lorenzoni affronta una delle formazioni più in forma del momento, l'unica in grado di fermare la capolista in questa stagione. La Lorenzoni scende in campo spavalda e spinge in cerca del vantaggio. Tosco protagonista nel primo quarto con un rovescio sparato alto da ottima posizione e la successiva rete del vantaggio dopo un dribbling sotto porta ai danni dell'ex Mortarino. L'Argentia si spinge in avanti e trova il pari su corto: esecuzione non perfetta ma il batti e ribatti che segue porta al pareggio.

La Lorenzoni prova a sfruttare un momento di calo delle avversarie e trova il nuovo vantaggio con un perfetto corto della specialista Huertas.

Si fa male Savenko ma l'attaccante neroturchese stringe i denti per aiutare le compagne.

L'Argentia prova le ripartenze veloci ed ottiene un corto: variante con spizzo imparabile per Sorial e nuovo pareggio locale.

Nel terzo quarto la Lorenzoni comincia di nuovo in avanti: Tosco spara di nuovo alto da buona posizione e Fabro ci mette poca forza a tu per tu con Mortarino. Serve un nuovo corto di Huertas per il nuovo vantaggio braidese.

L'Argentia colleziona corti sul finale di terzo quarto: bene Sorial e tutta la difesa fino allo scadere quando l'Argentia trova la rete del definitivo 3 a 3.

Nell'ultimo quarto occasionissima per la Lorenzoni: il corto di Huertas va a sbattere contro la traversa a Mortarino battuta, nel finale forcing locale con due corti neutralizzati dalla retroguardia braidese.

Domenica prossima la Lorenzoni sarà impegnata a Pisa contro un Cus un po'a sorpresa in lotta per restare in Serie A1.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium