/ Sport invernali

Sport invernali | 10 aprile 2019, 10:59

Biathlon: lo Sci Club Entracque Alpi Marittime primo nella graduatoria della Coppa Italia per società

I cuneesi dello Sci Club che rappresenta la Valle Gesso hanno totalizzato 1257 punti, contro i 1114 dello Sci Club Alta Valtellina e i 991 dell'Ameteursportverein Anterselva-Antholz

( foto - pagina fb sci club alpi marittime)

( foto - pagina fb sci club alpi marittime)

Sono state stilate le classifiche finali della Coppa Italia Fiocchi di biathlon, che hanno confermato la bontà della scuola giovanile creata da tempo in seno ad alcune società cuneesi del Comitato FISI Alpi  Occidentali.

La dimostrazione è innanzitutto nella vittoria dello Sci Club Entracque Alpi Marittime nella classifica per società che tiene conto delle sedici gare stagionali. I cuneesi dello Sci Club che rappresenta la Valle Gesso hanno totalizzato 1257 punti, contro i 1114 dello Sci Club Alta Valtellina e i 991 dell'Ameteursportverein Anterselva-Antholz, quest’ultimo vera e propria “culla” del biathlon italiano.

Da annotare anche il quindicesimo posto dello Sci Club Valle  Pesio a quota 264 punti e il ventiduesimo dello Sci Club Busca con 88  punti. Tra i gruppi sportivi militari è primo il Centro Sportivo  Esercito di Courmayeur a quota 3610 punto, seguito dai Carabinieri con  2555, dalle Fiamme Gialle con 1368 e dalle Fiamme Oro di Moena con  341.

Tra i Comitati ha primeggiato l’Alto Adige con 5151 punti, precedendo i valdostani dell’ASIVA con 4858, il Friuli Venezia Giulia con 2538 e le Alpi Occidentali con 1959.

Nicola Romanin (Centro Sportivo Esercito) ha vinto tra i Seniores con 297 punti (tenendo  presenti gli scarti) precedendo i compagni d'armi Rudy Zini a quota  262 e Paolo Rodigari a 257. Quarto il cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) con 233 punti, quinto l'altro cuneese Pietro Dutto (Fiamme Oro) a 201, seguiti dal terzo conterraneo Andrea Baretto (Centro  Sportivo Esercito) a 188. Daniele Fauner (Carabinieri) è primo tra gli Juniores Under 21 a quota 290 seguito dai valdostani Mattia Nicase  (Centro Sportivo Esercito) e Cédric Christille (Fiamme Gialle), in una classifica senza atleti piemontesi così come quella delle Juniores, nella quale è prima la valdostana Samuela Comola (Centro Sportivo Esercito) con 292 punti, a precedere Francesca Viviani (Alta Valtellina) e Nicole Del Fabbro (SS Fornese).

Il trentino Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) ha dominato la classifica dei Giovani Under 19 con 326 punti battendo Didier Bionaz (Centro Sportivo Esercito) e Iacopo Leonesio (Carabinieri). Bene Nicolò Giraudo (Entracque Alpi  Marittime) sesto con 211 punti, seguito da Stefano Canavese (Fiamme  Gialle, ex Entracque Alpi Marittime) settimo a 209, Matteo Vegezzi  Bossi (Fiamme Gialle, ex Entracque Alpi Marittime) decimo e Francesco  Vigna (Entracque Alpi Marittime) ventottesimo.

La valdostana Beatrice Trabucchi (Centro Sportivo Esercito) è prima nella graduatoria femminile, con 285 punti davanti alle carabiniere altoatesine Rebecca  Passler e Hannah Auchentaller. Quarta la biellese Martina Zappa (Carabinieri) che per 10 punti è rimasta fuori dal podio, ottava Gaia  Brunetto (Entracque Alpi Marittime), tredicesima Maddalena Somà (Valle  Pesio) e diciannovesima Giorgia Salvagno (Valle Pesio).

Tra gli  Aspiranti Under 17 primo il valdostano Nicolò Bétemps (Bionaz Oyace)  con 274 punti. Alle sue spalle Federico Emilio Leone (Amis de  Verrayes) e, a quota 240 punti, il cuneese Marco Barale (Entracque  Alpi Marittime). Al quattordicesimo posto Andrea Basso (Busca), al  sedicesimo Gabriele Fantini (Entracque Alpi Marittime), al diciottesimo Thomas Daziano (Valle Pesio), al trentanovesimo Riccardo Fenoglio (Valle Pesio), al quarantacinquesimo Leonardo Tua (Valle  Stura), al cinquantunesimo Mattia Bottasso (Valle Pesio).

La graduatoria femminile ha decretato il successo di Linda Zingerle (Amateursportverein Anterselva-Antholz) con 314 punti davanti a Martina Trabucchi (Brusson) e a Eva Brunner (Amateursportverein Ridanna-Ridnaun). Prima piemontese la cuneese Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime), quinta. A seguire Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime) ottava, Nicole Daziano (Valle Pesio) diciottesima, Francesca Brocchiero (Valle Stura) ventiquattresima, Paola Costa (Valle Pesio) trentottesima, Matilde Salvagno (Entracque  Alpi Marittime) quarantunesima ed Elena Costa (Valle Pesio) quarantacinquesima.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium