/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Altri sport | 11 aprile 2019, 15:17

7 aprile 2019: Golfo dei Poeti La Spezia / Cuneo Pedona Rugby: 10 / 34

Campionato senior serie C interregionale – play off promozione

7 aprile 2019: Golfo dei Poeti La Spezia / Cuneo Pedona Rugby:  10 / 34

La sfida tra le due squadre che avevano concluso al primo posto i gironi della prima parte del campionato si risolve con una netta affermazione dei cuneesi, che si impongono con sei mete contro due. Un risultato che non è mai stato in discussione, con un vantaggio costruito già nel primo tempo, mantenuto in una ripresa all’insegna della concentrazione e della grinta, un match vinto anche sul piano della tenuta atletica, contro un avversario ben strutturato sia negli schemi di gioco, sia fisicamente, ma che non ha saputo reggere il ritmo imposto dai ragazzi di Favilla e Gonzales.

Dopo i cinque minuti iniziali caratterizzati dalla pressione degli spezzini, al primo ribaltamento di fronte il Cuneo  si insedia nella metà campo avversaria e al 12° minuto passa in vantaggio, meta dei giocatori della mischia all’esito di una serie di percussioni in rapida successione.

Tutti si aspettavano la reazione dei padroni di casa, pur sostenuti da un folto pubblico, continuava invece la pressione dei cuneesi, che veniva coronata da altre due mete, al 28° ed al 33°, per un parziale di 0/17. A questo punto i ragazzi del Golfo si portavano avanti con rabbia e da una rimessa laterale in prossimità dell’area di meta biancoblù, concessa “generosamente” dall’arbitro nonostante il parere contrario del guardalinee, scaturiva la segnatura che gli permetteva di accorciare le distanze, 5/17 all’intervallo.

Nella ripresa il Cuneo Pedona continuava a premere, i padroni di casa tentavano di spostare il gioco dalla loro mischia, che iniziava ad essere molto provata, sui giocatori della linea dei tre quarti, ma la situazione non cambiava, con i cuneesi che con una difesa veloce ed aggressiva bloccavano sul nascere gli schemi d’attacco degli avversari, che al 20° ed al 31° subivano altre due mete, 5/29 il parziale a dieci minuti dalla conclusione dell’incontro.

Le emozioni però non erano ancora finite ed al 36° gli spezzini accorciavano le distanze con una marcatura realizzata con rabbia, ma il Cuneo, che nonostante il risultato non fosse più in discussione, non ci stava a concludere la partita limitandosi a contenere gli avversari rinunciando all’iniziativa, riprendeva in mano le redini del gioco e ad un minuto dalla fine suggellava la sua superiorità con la sesta meta dell’incontro, seguita dal fischio finale.

Dopo lo scivolone di Volvera (sconfitta, la prima stagionale, di stretta misura con una meta subita nell’ultima azione della partita) della precedente domenica, era importante reagire immediatamente e tornare subito ad esprimersi al meglio in quella che sulla carta era la trasferta più difficile, perché gli errori nel girone a quattro dei play off promozione possono rivelarsi pregiudizievoli, ogni partita è una vera e propria finale.

Il Cuneo Pedona dopo la terza giornata guida la classifica provvisoria con 11 punti, seguito da Pro Recco ( ieri vittorioso 22/12 sui torinesi) a 8, Golfo dei Poeti 6 e Volvera 5.

Domenica 14 ultima trasferta della stagione, a Recco; seguiranno dopo la Pasqua le due partite conclusive sul campo amico di Madonna dell’Olmo.                 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium