/ Basket

Basket | 15 aprile 2019, 14:01

Basket serie C Gold: l'Abet Basket vince contro il Ciriè

Quarto posto per i braidesi alla fine della regular season

(Abet Bra in azione - foto beltrami)

(Abet Bra in azione - foto beltrami)

Una vittoria che poteva determinare il terzo posto finale di regular season ma, solo se Crocetta commetteva un passo falso in casa contro Trecate. La vittoria è arrivata così come per la Crocetta. Quarto posto allora per i braidesi alla fine della regular season.

Ritorna Vetrone ma Cortese out, tenuto fuori in via precauzionale per un problema al piede. Berta per i padroni di casa, non scenderà in campo. Partita tra due formazioni non al completo e quindi coach Cibrario schiera Savoldelli, Andreutti, Marchis, Vercellino e Martoglio. Coach Lazzari risponde con Dello Iacovo, Mattis, Zabert, Francone e Gatto. Vercellino apre la gara con un appoggio, Dello Iacovo risponde con una tripla. I padroni di casa vanno ancora a segno mentre Dello Iacovo fa 1/2 dalla lunetta.

Si segna pochissimo e dopo 4' il tabellone recita 4-4.Cagliero rompe il digiuno, che da carica ulteriore spinta a Lollo che realizza ancora, 4-9 Bra. Al rientro dall'infortunio, Vetrone ne mette due e lascia Ciriè frastornata. Selmi prova a scuotere i suoi 9-15 quando manca un minuto al termine della prima frazione.Bra però preme sull'acceleratore e con decisione chiude il primo quarto sul 10-20. Molto equilibrio nella seconda frazione, 14-24 con Bra che sembra controllare la gara; Ciriè non ci sta e piazza un parziale di 5-0, 19-24 con un buon gioco di squadra. Dello Iacovo rientra in campo e ne mette subito tre.

Vercellino mette la marcia alta e riporta i suo a contatto, 25-29 e Marchis regala il -2 ai padroni di casa, con 3' da giocare, 27-29. Bra si scuote con un appoggio di Gatto, un libero di Marenco e 5 punti del solito Dello Iacovo. Selmi e Viano ricuciono parzialmente chiudendo all'intervallo lungo sul 31-37. Vercellino riparte forte per i locali di coach Cibrario, mentre il play braidese continua a mettere punti a referto seguito da Gatto. Marchis è attento e rimette in careggiata i suoi 39-41.Bra non riesce a scrollarsi di dosso la tenace Ciriè, che risponde colpo su colpo ad ogni tentativo ospite di allungare e la terza frazione si chiude sul 45-47. Savoldelli trova il pareggio in apertura di frazione, Francione risponde con il proprio talento dalla lunga. Ciriè continua a rimanere contatto con energia e con 5' da giocare Savoldelli regala il massimo vantaggio ai suoi, 55-52.

Una palla persa sanguinosa braidese allunga il parziale locale, 57-52 che costringe Lazzari al time out. Sembra fatta per i padroni di casa che con Martoglio allungano ancora, 58-52. All'uscita da un nuovo time out con 1' da giocare, Bra mette in rapida successione 5 punti che la riportano a una lunghezza, 58-57 costringendo questa volta Coach Cibrario a fermare la gara. Savoldelli perde il pallone e Bra ha il pallone e l'ultima azione per vincere  la partita; ad insaccare con freddezza è Francione che, subisce anche il fallo che però l'ala braidese non trasforma lasciando una ultima possibilità ai locali. Bra commette fallo e Savoldelli sbaglia entrambi i liberi che avrebbero decretato la vittoria per Ciriè.

I braidesi vincono soffrendo per 58-59.

CIRIÈ - ABET BASKET 58-59

Parziali: 10-20, 21-17, 14-10, 13-12

Ciriè: Savoldelli 17, Marchis 9, Vercellino 10, Martoglio 1, Andreutti 2, Berta NE, Perino 4, Bianco 2, Selmi 10, Viano 3. All. Cibrario

Bra: Bernabei 2, Mattis, Negro, Zabert, Marenco 1, Francione 8, Gatto 4, Cagliero 12, Vetrone 8, Dello Iacovo 24, Stetco. All. Lazzari

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium