/ Atletica

Atletica | 16 aprile 2019, 09:34

Staffette: titolo regionale per la 4x100 ragazzi dell’Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo

Ottimi risultati per i monregalesi che confermano l'ottimo lavoro svolto da tecnici e dirigenti

Staffette: titolo regionale per la 4x100 ragazzi dell’Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo

Il week end del 13 e 14 aprile è stato interamente dedicato all’assegnazione dei titoli regionali di staffette.

Da alcuni anni il Comitato Regionale ha scelto di sdoppiare le sedi di gara: sabato ad Alba la pista del “San Cassiano” ha ospitato le categorie assolute, mentre domenica a Santhià presso il Complesso Sportivo “Beatrice Bedon” sono scesi in campo i ragazzi e i cadetti. Oltre 1600 nella due giorni di gare con oltre 900 partenti tra i giovani, conferma evidente di un movimento in netta ripresa, a cominciare dai numeri.

Per l’Atletica Mondovì Acqua – S. Bernardo la copertina di giornata va dedicata alla 4x100 ragazzi composta da Christian Boschetti, Armin Ficano, Pietro Vieno e Davide Rolfi che sono riusciti nell’impresa di centrare primo titolo regionale maschile a livello giovanile dell’Atletica Mondovì (tra le donne si ricorda quello cadette nel lontano 2005). Frazioni corse a “tutta” accompagnati da cambi precisi, hanno consentito ai quattro alfieri monregalesi di mettere oltre 3 secondi di margine dai secondi classificati, i torinesi della Safatletica (55”90). Bel risultato di una squadra composta anche da due atleti del Polo di allenamento di Carrù (Boschetti e Rolfi), attivo dal mese di settembre, ma che fin da subito è stato accompagnato da grande entusiasmo e partecipazione.

Ottimo il sesto posto della 4x100 cadette di Sofia Sannino, Elisa Gallo, Rebecca Roà e Francesca Bilardo con il tempo di 53”33: non migliorano il proprio p.b., ma il piazzamento assume un particolare valore perche 3 / 4 delle staffettiste sono al primo anno di categoria. Da segnalare la dodicesima posizione della seconda squadra dell’Atletica Mondovi Acqua S. Bernardo composta da Alice Boasso (Polo di Carrù), Federica Peyra, Paola Grosso e Celeste Dotta giunte all’arrivo in 55”55 (in questo caso tutte al primo anno). Sesto posto anche per la 3x1000 cadette in 10’43”56 della vicecampionessa italiana di cross Adele Roatta e delle compagne di allenamento Elisa Gallo e Rebecca Roà. La 4x100 ragazze (Greta Durando, Giorgia Roà, Giada Francone e Soraia Cillario) si è difesa alla grande portando il testimone all’arrivo in 58”96, mentre la 3x800 si è dovuta accontentare del 12° posto (Caterina Boetti, Giorgia Roà e Soraia Cillario) in 8’46”49.

Infine nella categoria cadetti buona prova della 3x1000 di Marco Galliano, Andrea Guffanti e Filippo Curti che si è migliorata a 9’33”57, tempo che vale l’ottava piazza, e della staffetta veloce 4x100 impegnati in una gara con avversari davvero competitivi: per Stefano Cardone (Polo di Carrù), Jhayi Zhan, Marco Ambrosio e Andrea Guffanti, con Davide Boschetti riserva, 17° posto finale con il crono di 52”52.

Nel complesso ottimi risultati per i colori monregalesi che confermano la bontà del lavoro svolto dai tecnici messi nelle condizioni di operare al meglio, grazie al lavoro dei dirigenti e del sostegno del Presidente Carpanelli.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium