/ Altri sport

Altri sport | 16 maggio 2019, 06:00

NBA: la crescita in Italia grazie ai social

Per gli italiani lo sport per eccellenza è e rimane il calcio. Tra i pochi altri tipi di discipline capaci di catturare l’attenzione dei sportivi nostrani, vi è la lega americana di basket

NBA: la crescita in Italia grazie ai social

Per gli italiani lo sport per eccellenza è e rimane il calcio. Tra i pochi altri tipi di discipline capaci di catturare l’attenzione dei sportivi nostrani, vi è la lega americana di basket, ovvero la celebre NBA.

Che si tratti di scommesse sportive o di vera passione per la pallacanestro, la crescente attenzione che tale sport esercita sugli italiani è comprensibile anche dal loro stesso comportamento sui social network. Che si tratti di Twitter o del vecchio caro Facebook infatti, i social sono un vero e proprio “termometro” delle varie tendenze (sportive e non solo).

A confermare questa impressione vi sono le dichiarazioni di Daniele Mazzanti, Social Media Manager di NBA Italia. Impegnato sia sul fronta Facebook che su quello Twitter (ma anche Instagram per quanto riguarda NBA Europe) il SMM si è espresso riguardo le sue attività con un’intervista a L'Insider. Il professionista, ha svelato come gli utenti siano particolarmente attratti da contenuti social quali highlights o una schiacciata particolarmente spettacolare. Particolarmente apprezzati sarebbero anche contenuti e aneddoti storici che raccontano le vicende di personaggi del passato che hanno segnato questo sport.

Highlights e aneddoti storici: gli italiani sui social si interessano sempre di più al basket americano

L’attenzione, anche del pubblico italiano, può concentrarsi anche su eventi “collaterali” come risse, infortuni, siparietti divertenti o le immancabili polemiche arbitrali (quelle non mancano neanche sul parquet!). Insomma: le curiosità sembrano non mancare mai in una lega sportiva tra le più seguite al mondo.

Infine Daniele Mazzanti afferma come, rispetto al calcio, nel basket americano vi è decisamente un clima meno avvelenato, pur essendo comunque caratterizzato da una grande passione. A livello di interazione e di attenzione, la NBA sembra conquistare sempre più piede tra i giovani e i meno giovani. Grazie ai social questo enorme spettacolo a stelle e strisce riesce, ancor più che qualche anno fa, a raggiungere davvero ogni singolo paese al mondo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium