/ Motori

Che tempo fa

Cerca nel web

Motori | 20 maggio 2019, 17:29

Moto d'epoca: due Cuneesi al “Sunday Ride Classic Paul Ricard 2019”

Marco Lovera ed Adriano Marino hanno gareggiano nella classe 250 GP

Marco Lovera, con il n. 241, in bagarre

Marco Lovera, con il n. 241, in bagarre

La scorsa settimana si è disputata in Francia, sul Circuito Paul Ricard, lungo ben sei chilometri, una manifestazione riservata alle moto d’epoca, che ha visto l’esordio in pista di ben dodici conduttori italiani, tra i quali il buschese marco Lovera (Moto Club Drivers Cuneo) ed Adriano Marino (Moto Club 100 Torri Alba).

La manifestazione, denominata “Sunday Ride Classic Paul Ricard 2019” è stata organizzata sul velocissimo e bellissimo circuito francese dalla SRC Jerome Krebs, è stata eccellente ed ha permesso a tantissimi appassionati di scendere in pista con le loro Gran Premio d’epoca.

Dopo le prove libere effettuate al venerdì e le qualifiche del sabato, Marco Lovera ha affrontato la gara della classe 250 GP della domenica, che prevedeva la percorrenza di otto giri, in sella ad una Yamaha 250, preparata dal genovese Claudio Cipriani.

La gara delle 250 da Gran Premio è andata ad Alessandro Pozzo (Yamaha TZ), che ha preceduto Guy Bertin (Aprilia RSW) e Jarno Ronzoni (Aprilia RSW) mentre il buschese Marco Lovera (Yamaha TZ) ha concluso in ventesima posizione, su quarantaquattro partenti. Sfortunato il saviglianese Adriano Marino (Honda RS), che è incappato in una scivolata.

diemme

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium