/ Calcio

Calcio | 25 maggio 2019, 11:03

Serie C, playout: Cuneo, contro la Lucchese vietato sbagliare

I biancorossi devono ribaltare lo 0-2 di Lucca, servirà una vittoria con due reti di scarto per accedere al prossimo (decisivo) turno ed evitare un'amarissima retrocessione

(foto sito ac cuneo 1905)

(foto sito ac cuneo 1905)

Il Cuneo si gioca tutto, oggi pomeriggio contro la Lucchese, nel secondo atto della prima fase playout.

La gara d'andata, disputata sette giorni fa al Porta Elisa di Lucca, era terminata con il risultato di 2-0 per la formazione toscana, motivo per cui ai biancorossi serve una vittoria con due reti di scarto per ribaltare la situazione ed accedere al prossimo, decisivo, turno (contro una tra Paganese e Bisceglie, vittoria per 2-1 dei Campani all'andata). Cuneo avanti in caso di 2-0 in suo favore (o 3-1, 4-2 etc) in virtù del miglior piazzamento durante il campionato regolare, ogni altro risultato premierà la squadra di Favarin.

L'impresa è tutt'altro che facile ma, come qualunque partita di calcio, non impossibile. Sarà necessaria massima concentrazione sul campo, la spinta del pubblico sugli spalti e la giusta dose di buona sorte per evitare una retrocessione clamorosa, visto il sontuoso cammino di Santacroce e compagni da settembre ad oggi. Con cuore ed organizzazione di gioco la squadra di Scazzola ha affrontato ogni avversaria a testa alta, portando a casa un notevole bottino di punti ma le tristemente note inadempienze societarie hanno rovinato tutto, determinando una maxi penalizzazione, zavorra devastante per le ambizioni di gloria cuneesi. 

Arbitro dell'incontro sarà Alessandro Meleleo di Casarano, assistenti Vittorio Pappalardo di Parma e Alessandro Salvadori di Rimini, quarto ufficiale Paolo Bitonti di Bologna.

Fischio d'inizio alle 14,30 allo Stadio Flli Paschiero.

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium