/ Atletica

Atletica | 01 giugno 2019, 10:49

Atletica: a Mondovì la 2^ fase regionale dei CdS Assoluti su pista

Tanti i protagonisti attesi, tra cui la discobola torinese Daisy Osakue

Atletica: a Mondovì la 2^ fase regionale dei CdS Assoluti su pista

Oggi (sabato 1) e domenica 2 giugno la pista è la protagonista del calendario piemontese (e non solo) con la 2° fase regionale dei CdS Assoluti su pista.

Se la prima fase si era tenuta allo Stadio Nebiolo di Torino lo scorso 11-12 maggio, l’appuntamento di questo fine settimana è a Mondovì su pista e pedane fresche di rifacimento.

Tanti i protagonisti attesi. In primis, e non potrebbe essere diversamente, la discobola torinese Daisy Osakue (Sisport/Fiamme Gialle), alla sua prima gara al rientro in Italia dopo la stagione dei college USA che l’ha vista laurearsi per il secondo anno consecutivo campionessa nazionale NCAA della II Divisione. Osakue quest’anno con la divisa della San Angelo State University, ha già lanciato quattro volte sopra i 60 metri e il 25 aprile ad Abilene, con 61.35 ha conquistato il pass per i Mondiali di Doha. A Mondovì sarà in pedana nel disco e nel peso.

Altri protagonisti di eccezione gli atleti della nazionale cinese di marcia di stanza a Saluzzo sotto la guida tecnica di Sandro Damilano. Al femminile Shije Qieyang (Atl.Fossano ’75), argento ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012 e ai Giochi Asiatici del 2018 sulla 20km; Xiuzhi Lyu (Atl. Fossano ’75), medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Rio 2016; Zhenxia Ma (Atl. Canavesana), campionessa del mondo u20 sui 10.000 metri in pista nel 2016. Al maschile, sempre per l’Atl. Canavesana, scende in pista Cai Zelin, medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Rio 2016 sui 20km; con la maglia dello stesso club anche Rui Wang. A difendere i colori dell’Atl. Fossano 75 Xiangqjan Jin e Jun Zhang, mentre Qin Wang sarà in pista con la maglia dell’Atl. Roata Chiusani.Un’altra azzurra protagonista annunciata a Mondovì sarà Catherine Bertone (Atl. Sandro Calvesi).

La maratoneta azzurra a Rio 2016 e già preconvocata per i Mondiali di Doha è attesa al via dei 5000 metri dove vanta un primato personale di 16:59.2 realizzato a luglio dello scorso anno a Saint Cristophe.

Sui 100hs un altro rientro dalla stagione dei college USA: quella della portacolori dell’Atl.Pinerolo Agnese Mulatero, che nella stagione a stelle e strisce con la divisa dei Nevada Wolfpack ha realizzato 14.25 (-0.6) sui 100hs e 1:02.88 sui 400hs. Sui 100hs ci sarà anche Veronica Crida (UGB), reduce dal 14.26 (-0.1) di mercoledì a Savona al Meeting Ottolia ma che quest’anno ha già corso 13.91 (-0.7) nella prima fase regionale del CdS Assoluto a Torino.Nel mezzofondo maschile curiosità per il rientro alle competizioni in pista diSergiy Polikarpenko (Carabinieri/CUS Torino). Il mezzofondista torinese che si divide con il triathlon manca infatti da una gara in pista dalla medaglia d’argento sui 10.000 metri ai Campionati Europei Juniores di Grosseto. Sui 5000 metri ha un primato personale di 14:20.39 realizzato nel 2016 a Bydgoszcz.

Da seguire, sempre nel mezzofondo, anche Nicolò Daniele (Atl. Canavesana), che ha concluso la stagione indoor con l’esordio in azzurro nel triangolare indoor con la Francia sui 1500 metri; il canavesano è atteso al doppio impegno su 800 e 1500 metri. Nell’asta torna in pedana Matteo Capello (S.A.F.Atletica Piemonte) dopo la prova senza misura nella prima giornata della fase regionale dei CdS. Nello sprint (100-200 metri) da seguire lo junior astigiano Joseph Twumasi (Vittorio Alfieri Asti) e Alessandro Falcetto (S.A.F.Atletica Piemonte).

fidal piemonte

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium