/ Ciclismo

Ciclismo | 02 giugno 2019, 10:41

Ciclismo: Matilde Vitillo vince la cronometro di Portogruaro

Prima vittoria stagionale per il Racconigi Cycling Team

Ciclismo: Matilde Vitillo vince la cronometro di Portogruaro

Sabato primo giugno è arrivata la prima vittoria del Racconigi Cycling Team nel 2019. 

Matilde Vitillo ha vinto la cronometro di Portogruaro, in provincia di Venezia.

Era una gara di 11 chilometri che si è corsa su un circuito totalmente pianeggiante di cinque chilometri e mezzo da ripetere due volte.

Il Racconigi ha partecipato con le juniores Matilde Vitillo e Alessandra Grillo e l’élite primo anno Nicole Fede.

Nonostante il percorso fosse piatto, a rendere dura la corsa c’erano vento e tante curve. Vitillo ha concluso la sua prova in 15 minuti e sette secondi a una media di oltre 43 chilometri orari. Alle sue spalle si sono classificate sul podio Camilla Alessio ed Eleonora Gasparrini, entrambe tra le migliori in Italia della loro categoria – nel 2018 Alessio è stata medaglia d’argento ai Mondiali su strada di Innsbruck.

Questa vittoria è arrivata dopo che Vitillo si era piazzata sul podio a cronometro già due volte in questa stagione: terza a Città di Castello e terza a Romanengo, dove aveva vinto Gasparrini, oggi terza.

Anche quest’anno, il secondo da juniores, Vitillo si sta confermando come una delle migliori atlete a livello italiano. Già l’anno scorso infatti a cronometro è sempre andata molto bene. È riuscita a vincere la medaglia di argento ai Campionati italiani ed è arrivata sesta ai Campionati europei di Brno con la maglia della Nazionale italiana.

In questi giorni, anche grazie agli ultimi ottimi risultati, per Matilde Vitillo è arrivata dai tecnici della Nazionale la convocazione per partecipare alle gare della Sei Giorni delle Rose in programma dal 6 all’11 giugno al velodromo di Fiorenzuola d’Arda. È una gara per la categoria Élite classe CL1 in cui Vitillo partirà grazie a una deroga speciale da parte della Federazione ciclistica italiana. Correrà senza particolari ambizioni di classifica ma per lei sarà un’importante esperienza di crescita dal punto di vista ciclistico.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium