/ Altri sport

Altri sport | 04 giugno 2019, 12:10

Dalla Francia - Pétanque? Si ma sobri. Previsti controlli del tasso alcolico ad ogni manifestazione...

La Fédération Française de Pétanque et Jeu Provençal ha emanato un regolamento che prevede capillari controlli per atleti e dirigenti. Un colpo allo stereotipo della petanque...

Dalla Francia - Pétanque? Si ma sobri. Previsti controlli del tasso alcolico ad ogni manifestazione...

Una piccola, grande, curiosa novità regolamentare irrompe nel mondo della pétanque, apprezzata disciplina del gioco delle bocce nata in Provenza ma diffusasi un po' ovunque, tanto di rientrare tra le proposte per le Olimpiadi 2024.

La notizia arriva dalla Francia e sta suscitando un certo interesse nel nostro paese, in particolare in Liguria e nel Cuneese, dove sono molto numerosi gli appassionati di questo sport.

La Fédération Française de Pétanque et Jeu Provençal ha emanato un regolamento che prescrive che, nel corso delle manifestazioni di qualsiasi livello, i partecipanti e i dirigenti delle squadre possano essere sottoposti a misurazione del tasso di alcol e che vengano esclusi coloro che superano il livello di 0,5 grammi per litro di sangue.

Un “duro colpo” allo stereotipo della petanque che era proprio il tavolino coperto da una tovaglia a quadri sulla quale facevano bella mostra di sé una bottiglia di pastis o di vino rosso e quattro bicchieri pronti ad essere riempiti.

Il regolamento individua anche il dispositivo per il controllo, l'"Ethylec", oltre che i soggetti abilitati al controllo, tantissimi, proprio per estendere il più possibile la prassi delle verifiche.

La decisione trova fondamento nella volontà della Federazione di “uscire” dallo stereotipo che abbinava questo sport al consumo di alcol, passo necessario per operare un salto di qualità e sperare di venire riconosciuti tra le discipline olimpiche, oltre che a porre rimedio a recenti fattacci sfociati in risse tra giocatori e dirigenti che avevano alzato un po’ troppo il gomito.

bt

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium