/ Volley

Che tempo fa

Cerca nel web

Volley | 04 giugno 2019, 13:40

Volley A2/F: La Lpm Bam Mondovì riconferma il libero Simona Mandrile

Il Puma conferma la giovane monregalese Simona Mandrile. Giusto riconoscimento per l’impegno della giovane atleta monregalese

Simona Mandrile (foto Cristiano Silvestri)

Simona Mandrile (foto Cristiano Silvestri)

Simona Mandrile vestirà ancora la maglia della Lpm Mondovì. L’ufficialità è giunta pochi minuti fa direttamente dal sito internet della Lpm. Magari per qualcuno questa non sarà la notizia "bomba" che si attendeva, ma di certo la riconferma della giovane libero monregalese è di quelle notizie che fanno piacere, anche perché rappresentano il giusto riconoscimento per una ragazza che si è sempre fatta trovare pronta nel momento in cui è stata chiamata in causa, dando  puntualmente il massimo dell’impegno. Insomma, il giusto "premio" per un giovane e brava atleta, che sta proseguendo con orgoglio ed impegno il proprio cammino di crescita nella squadra della sua città. Questo il comunicato della Lpm:

In casa Lpm Bam Mondovì è tempo di annunciare un altro graditissimo rinnovo.
Fresca “madrina” al Master Valter Turco, Simona Mandrile vestirà ancora la maglia rossoblu! 
Classe 1999, cresciuta nel settore giovanile del Villanova Volleyball, società della sua città, Simona ricoprirà per il secondo anno consecutivo il ruolo di libero in Serie A2, affiancando Silvia Agostino.

“Quest’anno ho giocato più di quanto mi aspettassi, sono entrata tanto ed è stata una bellissima esperienza per me. Sicuramente è stato faticoso, ma mi sono trovata bene con tutti e sono davvero felice di essere stata riconfermata.” - commenta Simona Mandrile - “Sono contenta che a guidare la LPM BAM Mondovì ci sia ancora Davide Delmati e che parte della rosa della squadra sia rimasta la stessa, perché si era creato un bel gruppo. Mi fa molto piacere che ci sia ancora Silvia Agostino, dalla quale posso imparare tantissimo.”

Simona Mandrile, che in estate sarà impegnata con il Summer Volley Academy allo Sporting di Mondovì (attività estiva organizzata da Lpm pallavolo Mondovì e dedicata a bambine e bambini dai 6 ai 13 anni), è diventata un simbolo per le tantissime pumine del settore giovanile che sognano, un giorno, di giocare in Serie A nella formazione rossoblu.

“Per me questo è un onore e credo che poter giocare a così alto livello nella squadra che ho vicino a casa sia una cosa bellissima!” - commenta l’atleta, che vuole poi ringraziare il pubblico, guardando al futuro - “Spero che i tifosi continuino a seguirci. E’ stato bello che ci abbiamo supportato anche alla fine, quando le cose non sono andate come speravamo. Ci sono sempre stati e sarebbe bello averli così numerosi anche la prossima stagione: speriamo che possa finire in maniera diversa, perché un po’ di amaro in bocca ci è rimasto!”

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium