/ Motori

Motori | 24 giugno 2019, 12:34

Supermoto - Splendida vittoria nella S5 per Mauro Cucchietti

A Pomposa il trinitese si impone in entrambe le manche. Kevin Negri terzo nella S2

I vincitori di Pomposa, con Mauro Cucchietti secondo da sinistra

I vincitori di Pomposa, con Mauro Cucchietti secondo da sinistra

Il circuito ferrarese di Pomposa, molto bello, ma difficile e scivoloso a causa della terra dello sterrato portata in pista, ha visto scendere in pista, per la quarta prova, i piloti che si contendono gli Internazionali d’Italia di Supermoto organizzato dalla Offroad Pro Racing, tra i quali vi sono anche i conduttori del Moto Club Drivers Cuneo.

Dopo la vittoria conquistata a Busca, il trinitese  Mauro Cucchietti (Honda Gazza Racing) sembra non volersi fermare più. A Pomposa, dopo aver staccato il miglior tempo nelle qualifiche nella classe S5, ha fatto sue entrambe le manche precedendo Vladimiro Leone (TM) e Michele Cannistraro (Honda), che si sono piazzati nell’ordine in entrambe le gare, salendo pertanto sul podio di giornata. L’altro conduttore del Moto Club Drivers Cuneo, Livio Landolfi (Honda Gazza Racing), con una dodicesima ed una settima piazza ha concluso nono di giornata.

“Sono soddisfattissimo della mia prestazione, in quanto oggi sono riuscito a resistere agli attacchi degli avversari in entrambe le manche - ha riferito Mauro Cucchietti -. Questa doppia vittoria,  mi permette di posizionarmi, almeno per il momento, in testa al campionato della classe S5, davanti a Cannistraro e Ravaioli. Ringrazio Max del Gazza Racing Team, che mi ha preparato la moto al meglio e chi mi sostiene: LA.RA. Srl Officine Meccaniche Saluzzo, Dentis Riciclaggio Materie Plastiche Sant’Albano Stura, Canavese Assicurazioni Fossano, Autotrasporti Supertino-Ferrero Savigliano e CTE Energy Trinità”.

Nella classe S2 il francese del Moto Club Drivers Cuneo Kevin Negri (Honda Gazza Racing), dopo aver conquistato la quinta piazza nelle qualifiche, ha confermato la stessa posizione in gara uno, andata a Matteo Medizza (Honda), seguito da Luigi Domenichini (Yamaha), Mickael Amodeo (Yamaha) e Marko Ukota (Honda). In gara due il pilota del club cuneese ha conquistato un’ottima seconda piazza, alle spalle di Matteo Medizza, precedendo Ukota, Domenichini ed Amodeo.

Questo risultato consente a Kevin Negri si salire sul terzo gradino del podio di giornata, alle spalle di Matteo Medizza e di Luigi Domenichini, posizione che mantiene anche nel campionato della S2, che lo vede terzo dietro ad Amodeo e Medizza.

“Bella gara oggi, con il quinto tempo, la quinta e la seconda posizione in gara, che mi hanno permesso di salire sul podio - ha esclamato Kevin Negri -. Desidero ringraziare mio padre, che mi fa da meccanico, sponsor e per tutto il resto, insieme a Max Gazzarata e Nicolas Paoli”.

La quinta prova del Campionato è in programma per il  14 di luglio  sul circuito “Il Sagittario” di Latina, dove speriamo che i piloti del club cuneese possano riuscire a mantenere le prestigiose posizioni che detengono attualmente.

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium