/ Volley

Volley | 24 giugno 2019, 15:41

La Cuneo Granda Volley incontra la selezione universitaria TCU

Liano Petrelli, responsabile tecnico della Granda Volley Academy: “Grande opportunità di crescita: il volley unisce i continenti”

Le formazioni dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo e TCU (Texas Christian University) unite sottorete per un allenamento congiunto

Le formazioni dell’UBI Banca S.Bernardo Cuneo e TCU (Texas Christian University) unite sottorete per un allenamento congiunto

Si è svolto nel pomeriggio di ieri, domenica 23 giugno, l’allenamento congiunto tra le ragazze della UBI Banca S.Bernardo Cuneo e la TCU (Texas Christian University).

Dopo aver trascorso il pomeriggio insieme, alla scoperta del capoluogo della Granda, le ragazze cuneesi e texane si sono incrociate sottorete nell’impianto dell’ex Media 4 di via Bassignano per un’incontro amichevole inserito in un tour di europeo di ampio respiro.

TCU (Texas Christian University)

La selezione universitaria del Texas, guidata per la quinta stagione da Jill Kramer, giunta all’incarico in panchina dopo una brillante carriera agonistica nella medesima formazione, prende parte alla NCAA Division, il campionato universitario statunitense. Le ragazze della TCU sono state ad Amsterdam dove hanno giocato con due club olandesi e sono stati al centro federale olandese dove hanno vinto contro le casette e le juniores nazionali olandesi. Nei giorni scorso la presenza anche a Chiavenna dove si sono confrontate con la Nazionale Azzurra che parteciperà alle Universiadi, in programma a Napoli dal 3 al 14 luglio.

"Una grande opportunità"

«E’ stata un’intera giornata ricca di emozioni - commenta Liano Petrelli, responsabile tecnico della Granda Volley Academy - per le nostre ragazze: un’opportunità di crescita che non potevamo lasciarci sfuggire! Oltre al confronto con una pallavolo molto fisica e tecnica, l’incontro tra le due realtà agonistiche ha dato origine ad un fitto scambio culturale. Contatti mail, numeri di telefono, follow sui vari social: Cuneo ed il Texas sono ora più vicini, il volley unisce i vari continenti».

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium