/ Motori

Motori | 25 giugno 2019, 08:38

Motori - Buone prestazioni a Cervesina per Ivano Magnano e Massimiliano Palladino

I conduttori del Moto Club Drivers Cuneo si confermano rispettivamente al comando ed in seconda posizione nelle rispettive categorie

A sinistra Massimiliano Palladino, terzo sul podio di Cervesina

A sinistra Massimiliano Palladino, terzo sul podio di Cervesina

Cervesina (PV), 23 giugno. Sull’Autodromo “Tazio Nuvolari” di Cervesina, è andato in scena il terzo appuntamento del Trofeo MES, all’interno del quale si corrono anche le gare del Team Attack, al quale prendono parte i due conduttori del Moto Club Drivers Cuneo Ivano Magnano e Massimiliano Palladino.

I due precedenti appuntamenti di maggio e di giugno, sono stati disputati costantemente sotto la pioggia, per cui è stato un sollievo correre il week end del 22 e 23 giugno  all’insegna del sole .

Ivano Magnano, impegnato nella Stock 1000 Dunlop, alla quale erano presenti in griglia 20 piloti, tra i quali i migliori del Campionato, è riuscito a concludere la gara in decima posizione assoluta  in sella alla Yamaha R1 preparata dal Team Tecnica Moto, conquistando il secondo gradino del podio della sua categoria, la Stock 1000 Dunlop.

“Mi ritengo soddisfatto del risultato raggiunto oggi - ha riferito Ivano Magnano -. Con questa prestazione mantengo sempre la prima posizione in classifica generale nella Stock 1000 Dunlop”.

 

Massimiliano Palladino ha preso invece parte alla gara della Race Attack 1000, che ha visto al via venticinque conduttori. In gara uno, penalizzato da una non bellissima partenza, riesce a rimontare, chiudendo in terza posizione, alla guida della Yamaha della Tecnica Moto.

 

In Gara due, ha fatto registrare il giro più veloce in pista, ma si è dovuto accontentare della seconda posizione, che gli vale comunque il terzo gradino del podio nella classifica assoluta.

 

“Anche io sono contento per il risultato conquistato oggi - ha esclamato Massimiliano Palladino -. Purtroppo gara 1 è iniziata male per via di una brutta partenza, ma mi sono rifatto nella seconda frazione di gara. Il risultato odierno mi permette di mantenere il secondo posto  nella classifica generale del Race Attack 1000”.

 

Il prossimo appuntamento del 20/21 luglio vedrà impegnati i conduttori del Moto Club Drivers Cuneo sull’ Autodromo di Franciacorta.

 

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium