/ Calcio

Calcio | 01 luglio 2019, 16:11

Cuneo: dall'Alta Italia ai giorni nostri, 50 anni fa la prima squadra di calcio femminile del capoluogo (VIDEO)

E' ricca di fascino la storia del calcio femminile a Cuneo, iniziata nel 1969 con la fondazione dell'Alta Italia...

Cuneo: dall'Alta Italia ai giorni nostri, 50 anni fa la prima squadra di calcio femminile del capoluogo (VIDEO)

La cavalcata della Nazionale di Milena Bertolini, eliminata dalla forte Olanda ai quarti di finale dei Mondiali, ha fatto crescere l'interesse per il calcio femminile nel nostro paese.

Le imprese delle azzurre non sono passate inosservate agli occhi degli appassionati italiani, come dimostrato dai dati relativi agli ascolti televisivi.

La strada da percorrere pare ormai tracciata, la visibilità mediatica è la chiave giusta ed il professionismo rappresenta la possibile svolta definitiva.

Il futuro sorride al movimento calcistico femminile, dopo decenni lontano dai riflettori ma non per questo privi di passione, amore per lo sport e per il calcio in particolare.

E' ricca di fascino la storia del calcio femminile a Cuneo, iniziata nel 1969 con la fondazione dell'Alta Italia, società presieduta da Matteo Conterno.

Delle vere e proprie pioniere le calciatrici dell'epoca, pronte ad inseguire il loro sogno seppur in un contesto culturale che non sempre vedeva di buon occhio delle giovani ragazze calcare i campi di calcio. Ad accompagnarle dirigenti e tecnici altrettanto disponibili ed appassionati, sovente nella parte di "mediatori" con le famiglie per permettere alle ragazze di partecipare a trasferte o tornei.

Dall'Alta Italia all'Associazione Calcio Femminile Cuneo, prima del Cuneo Calcio Femminile dei tempi recenti, società presieduta da Eva Callipo (figlia di Nino, primo allenatore di una squadra di calcio femminile a Cuneo).

Tante partite, vittorie, sconfitte, atlete, allenatori, dirigenti, momenti d'oro ed anni più anonimi. 

 

Alcuni volti di questa storia nel VIDEO realizzato allo Stadio cittadino Flli Paschiero (riprese e montaggio Daniele Caponnetto, interviste Simone Di Luccio)

 

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium