/ Basket

Basket | 07 luglio 2019, 10:14

Basket femminile - Generali Granda College, si interrompe ai quarti di finale l'avventura ai campionati italiani U14

Coach Griffanti: ""Non ho parole per ringraziare le mie ragazze che hanno lottato come delle leonesse..."

Basket femminile - Generali Granda College, si interrompe ai quarti di finale l'avventura ai campionati italiani U14

Si conclude ai quarti di finale l'avventura delle ragazze delle Generali Granda College ai campionati Italiani nella categoria Under 14 Femminile, che si sono svolti a Roseto degli Abruzzi dal 24 al 29 giugno.

Le cuneesi sono state inserite nel girone iniziale con Famila Basket Schio, Cab Stamura Ancona e Blubasket Spoleto. Nella prima gara, le avversarie sono le fortissime Venete di Famila Basket Schio; le cuneesi giocano una gara al limite della perfezione e, dopo due quarti pressoché alla pari, giocano un terzo periodo spettacolare vincendo poi la gara con il punteggio di 49/44. Il giorno seguente le avversarie sono le ragazze di Cab Stamura Ancona; neanche un minuto di gioco e Pecchenino è costretta ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio, aggiungendosi alla già indisponibile Di Meo; non demordono le Piemontesi che grazie ad una partita di altissimo livello sconfiggono le rivali per 57/41, conquistando così il primo posto nel girone. Nella terza gara, la stanchezza inizia a farsi sentire; le cuneesi non hanno più la brillantezza dei primi due giorni, giocando una gara sotto le aspettative; ne approfitta la Blubasket Spoleto che vince con il punteggio di 46/45.

Il quarto giorno iniziano i Quarti di Finale; Cuneo incrocia sul suo cammino la Pallacanestro Codroipese. Le friulane hanno dalla loro una squadra ricca di elementi di altissimo livello, ma questo non spaventa le cuneesi. Inizia la gara ed è l'equilibrio a regnare sulla partita, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Capitan Grosso gioca una partita ai limiti della perfezione, segna (28 punti), difende, prende rimbalzi (14 a fine gara per una ragazza alta 1.60M.) e mette in ritmo le compagne che si fanno trovare pronte sui suoi scarichi. All'intervallo la gara è ancora in perfetto equilibrio; rientrati dagli spogliatoi il match sembra dirigersi sui canali Granda College, in quanto le Piemontesi arrivano ad avere anche 10 punti di vantaggio. Negli ultimi minuti dell'ultimo periodo però la gara improvvisamente cambia; le ragazze friulane inalzano una barriera difensiva insormontabile e in attacco iniziano a realizzare una tripla dopo l'altra, girando l'inerzia del match a loro favore; vincono così con il punteggio di 59-64.

"Non ho parole per ringraziare le mie ragazze che hanno lottato come delle leonesse; hanno giocato con grinta intelligenza e sacrificio; sono migliorate giorno dopo giorno all'interno di una manifestazione di altissimo livello e hanno fatto quello che gli era stato chiesto: godersi al massimo questa occasione che si sono conquistate durante l'anno vincendo il campionato in Piemonte. Essere tra le Prime Otto Squadre d’Italia è un sogno. Inoltre un grande grazie a tutta la società Granda College, al presidente Daniele Grosso alle famiglie delle giocatrici, a Luca Di Meo ed Elena Forneris che mi hanno accompagnato come "assistenti" in questa avventura che sono stati a dir poco FONDAMENTALI e ad Alessia Regolo che ha lavorato tutto l'anno al mio fianco e che sfortunatamente non è potuto essere presente fisicamente alle Finali Nazionali", queste le parole di Coach Griffanti.

Hanno partecipato a questa meravigliosa avventura: AMBROGIO GIADA, BRUSCHETTA SOPHIA, CARCHIA FEDERICA, DI MEO MARGHERITA, DOTTA MARIANNA, FRANCESE SOFIA, GROSSO BEATRICE, LORUSSO VIVIAN, MARTINENGO SOPHIE, OUATTARA GNELE FATOUMATA, PECCHENINO AISLING, PERNA GIULIA, ROTOLONE LUCIA, SCOSSA-LODOVICO ELEONORA, SYLLA ALIMA CASSANDRA, UNIA ARIANNA.

Questi gli sponsor che hanno affiancato la società cuneese in questa fantastica avventura: CASATRE, FOND-STAMP, ESAGON, UTENSILERIA CUNEESE, MACELLERIA D’ALE, STUDIO SOMALE E ROTOLONE, TIPOGRAFIA MARTINI, IDEO TECNICA, LINE, AUTOTRASPORTI CAVALLO, TURBO DIESEL.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium