/ Motori

Motori | 10 luglio 2019, 15:47

Motoincontro Colli senza Frontiere ai ranghi di partenza

Sabato 20 e domenica 21 è in programma la seconda edizione

Motoincontro Colli senza Frontiere ai ranghi di partenza

Torna la seconda edizione del Motoincontro Colli senza Frontiere, organizzato e promosso dall’ATL del Cuneese in collaborazione con i Comuni di Boves e Argentera. 

Il Motoincontro, che attraverserà la Valle Stura e non solo, si svolgerà in due giornate, sabato 20 e domenica 21 luglio, secondo il seguente programma: 

SABATO 20 LUGLIO

Ore 9-10: accoglienza a Mellana di Boves (piazzetta di fianco alla chiesa) e pagamento quota iscrizione. A seguire, partenza libera in direzione della Valle Stura.Ore 11:00: ritrovo al Villaggio Primavera di Argentera, sul piazzale antistante l’Hotel Roburent e poi partenza del corteo fino al Lago della Maddalena dove ci sarà la benedizione delle moto e dei motociclisti; a seguire, rientro libero e pranzo presso il Self Service degli Impianti di risalita di Argentera. 

DOMENICA 21 LUGLIO

Partenza da Argentera verso il Colle della Maddalena, Colle della Bonette, Colle della Lombarda e ritorno a Boves dove in Frazione Mellana, in occasione della festa patronale, si potranno degustare pizze e birra o, se prenotata la mattina precedente, partecipare alla cena tipica “Piemonteisa”. La Pre-iscrizione all'evento è obbligatoria, senza il versamento anticipato della quota, presso l’Ufficio IAT di Borgo San Dalmazzo, tel. 0171.266080, negli orari: mer-gio-ven  ore 08:30-12:30 e 14:30-17:30, sab-dom  09:30-12:30, oppure scrivendo a iatborgo@cuneoholiday.com.

La quota di partecipazione di 15 €, che prevede gadget ricordo, colazione e pranzo, dovrà essere versata il sabato mattina, prima della partenza.

L’ufficio turistico IAT di Borgo San Dalmazzo è anche a disposizione per informazioni sulle strutture ricettive convenzionate che offriranno tariffe scontate ai motociclisti per i pernottamenti. La strada sarà aperta al traffico regolare: i partecipanti sono perciò invitati al rispetto del codice stradale.

In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata. Secondo il Presidente dell'ATL del Cuneese, Mauro Bernardi: "Il Motoincontro Colli senza Frontiere raggiunge quest'anno la sua completezza con la proposta di un tour transfrontaliero unico e di straordinaria bellezza. Auguriamo a tutti i partecipanti di godere appieno dei paesaggi che attraverseranno e di innamorarsi così delle nostre Alpi."

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium