/ Ciclismo

Ciclismo | 12 luglio 2019, 16:54

Ciclismo: Giro della Provincia Granda, gradimento dei corridori per la doppia partenza

L'evento avrà inizio il prossimo 31 luglio

(foto - foto service)

(foto - foto service)

Cuneo – Si sta rivelando un successo la scelta del comitato organizzatore del Giro della Provincia Granda di dare vita alle partenze divise per fasce nella decima edizione dell’evento che inizierà il prossimo 31 luglio. 

Sono infatti numerose le preiscrizioni che in questi giorni pervengono soprattutto di ciclisti appartenenti alla fascia 50 e oltre, rafforzando se ne fosse stato necessario la convinzione che dedicare ulteriori energie alla sicurezza di due gruppi divisi sia una scelta di crescita a partire da quest’anno. Cinque tappe, di cui la quarta suddivisa in due semitappe. 356 chilometri da percorrere di cui 10,2 in gare contro il tempo, prologo d’apertura di mercoledì 31 luglio (1,4 chilometri) e sabato pomeriggio 3 agosto cronometro individuale di Saluzzo (7,8 chilometri).

L’evento voluto dal patron Vittorio Bongiovanni si conferma internazionale. Nella scorsa edizione presero il via alcuni ciclisti francesi, mentre quest’anno è annunciata al via anche una formazione femminile costituita da due cicliste italiane, due belghe e una brasiliana, oltre ai corridori provenienti da Oltralpe. 

Iscrizioni. La quota d’iscrizione è di euro 80 entro il 28 luglio, dopo tale data salirà a 100 euro. Iscrizione e documenti vanno inviati a deo1964@alice.it

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium