/ Volley

Volley | 22 luglio 2019, 07:10

Volley Femminile: L’Italia di Scola e Tanase si arrende ad un passo dal traguardo…ma che spettacolo!

Il Giappone in rimonta batte l’Italia per 3-2 e si aggiudica il titolo di Campione del Mondo Under 20. Per l’Italia la soddisfazione di un cammino straordinario

Alice Tanase in azione contro la Turchia (foto Fivb)

Alice Tanase in azione contro la Turchia (foto Fivb)

Ad un passo dal tetto del mondo…E’ mancato veramente un soffio, una manciata di punti alla Nazionale Italiana Under 20 per vincere il Mondiale di scena in Messico. Ancora una volta si è trattata di una gara emotivamente straordinaria, a tratti epica. Insomma una finale degna di una competizione così importante e che testimonia l’equilibrio e l’ottimo livello tecnico espresso dalle ragazze che sono scese in campo. La vittoria è andata al Giappone per 3-2. Brave le nipponiche a ribaltare la situazione dopo essere andate sotto per due set a zero.

Nel tie-break la situazione sembrava sorridere alle Azzurrine, avanti 10-6, poi il patatrac, la mente ed i muscoli che si bloccano, con le avversarie che ringraziano, mettono la freccia e poi vanno a prendersi con unghie e denti il titolo mondiale con il punteggio di 15-12. La storica remuntada compiuta dall’Italia nella semifinale contro la Turchia questa volta l’ha compiuta il Giappone. Complimenti alle nipponiche, ma complimenti, e tanti anche, alle nostre ragazze, stremate e in lacrime a fine gara. Loro ci hanno provato, hanno sfiorato l’ennesima impresa. Insomma Scola e Tanase, le due giocatrici della Lpm Bam Mondovì, tornano dal Messico come vice campionesse del Mondo…un bagaglio carico d'esperienza, gioie e anche delusioni...e scusate se è poco!

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium