/ Altri sport

Altri sport | 04 agosto 2019, 06:50

Hoverboard in continuo aumento sul mercato: i motivi del successo!

Gli hoverboard rientrano nella categoria della micromobilità, di cui fanno parte anche i segway, i monowheel ed i monopattini elettrici.

Hoverboard in continuo aumento sul mercato: i motivi del successo!

Gli hoverboard rientrano nella categoria della micromobilità, di cui fanno parte anche i segway, i monowheel ed i monopattini elettrici. Questi dispositivi sono presenti sul mercato già da diversi anni e nell’ultimo periodo si è avuta una crescita dei volumi di vendita, ma nonostante questo fino ad ora sono stati esclusi dal Codice della Strada.

La diffusione degli hoverboard – anche conosciuti con il termine volopattino – e degli altri mezzi di trasporto della micromobilità ha reso necessario rivedere il Codice della Strada ed ha portato al Dm Micromobilità, in vigore dal 27 luglio 2019 e con il quale i comuni potranno sperimentare i vantaggi che questi possono offrire alla circolazione.

Tutti i veicoli in grado di raggiungere e superare una velocità di 6 km/h dovranno essere omologati per poter circolare legalmente, decisione presa per proteggere i cittadini e per regolamentare e controllare con maggior precisione il settore della micromobilità. Sono state stabilite anche le specifiche aree in cui la circolazione sarà consentita ed i tratti in cui non sarà possibile spostarsi con questi mezzi di trasporto.

Grazie ai prezzi degli hoverboard molto vari – a seconda del modello che si sceglie – tutti possono acquistarne uno da utilizzare nel tempo libero o per spostarsi più velocemente per portare a termine tutti gli impegni della giornata. Il costo accessibile è stato uno dei fattori che hanno spinto questo settore e che hanno consentito di ottenere un aumento degli hoverboard che circolano nelle principali città italiane. Va detto che sono attivi in Italia anche dei servizi di sharing: dopo il successo del bike sharing, si è passati allo sharing degli altri possibili mezzi di trasporto ecologici.

Ciascun modello di volopattino monta una batteria ricaricabile, il che trasforma l’hoverboard in un mezzo di trasporto green. Il tema ambientale è oggi centrale ed è uno di quelli più dibattuti dall’opinione pubblica: ciascuno di noi può contribuire in prima persona alla riduzione dei livelli di inquinamento, innanzitutto facendo attenzione agli spostamenti quotidiani e preferendo dei mezzi green rispetto alla macchina o alla moto. In base al modello acquistato la batteria avrà una diversa autonomia di funzionamento dopo ricarica completa, ma tutti i modelli consentono di coprire distanze di alcuni chilometri.

Un altro motivo che ha portato all’aumento sul mercato di questo mezzo di trasporto è la semplicità di utilizzo. Bastano pochi giri di prova per capire come muoversi senza difficoltà e per ottenere il pieno controllo dell’hoverboard, inoltre sono vantaggiose anche le dimensioni contenute, che consentono di spostarsi senza dover ricorrere ad un mezzo di trasporto ingombrante.

Sebbene nella maggior parte dei casi ci si debba spostare per adempiere ai doveri quotidiani, questo non significa che non ci si possa divertire mentre si giunge a destinazione. Spostarsi in hoverboard è molto divertente e questo ha portato al successo del mezzo di trasporto non solo tra i più giovani, ma anche tra le persone adulte, le quali hanno sicuramente contribuito alla crescita dei volumi di vendita.

L’insieme di queste caratteristiche vantaggiose può spiegare come mai in Italia i volopattini siano stati accolti con molto entusiasmo ed abbiano portato ad una rivoluzione della mobilità. Sono state fatte delle previsioni sul possibile futuro di mercato e si ritiene che i margini di crescita siano ancora molto ampi.

Grazie alla nuova normativa in vigore dal 27 luglio 2019 si potranno studiare tutti i benefici derivanti da questi mezzi di trasporto innovativi, sia per la riduzione dell’inquinamento atmosferico, sia per i vantaggi sulla viabilità. Gli studi saranno condotti in diversi comuni del nostro paese e nel caso in cui dovessero mettere in evidenzia dei vantaggi considerevoli potrebbero costituire un’ulteriore spinta per la crescita del mercato dei volopattini.


ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium