/ Altri sport

Altri sport | 06 agosto 2019, 18:55

Hockey femminile: la Lorenzoni ha chiuso un'altra stagione ricca di soddisfazioni sportive

Presenti a salutare le ragazze anche l'assessore allo sport Massimo Borrelli ed il neo sindaco di Bra Giovanni Fogliato

Hockey femminile: la Lorenzoni ha chiuso un'altra stagione ricca di soddisfazioni sportive

Mercoledì 31 luglio atlete e dirigenti della Lorenzoni CRB si sono ritrovati in Club House per il consueto saluto di fine stagione.

Presenti a salutare le ragazze anche l'assessore allo sport Massimo Borrelli ed il neo sindaco di Bra Giovanni Fogliato.

La Lorenzoni ha chiuso un'altra stagione ricca di soddisfazioni sportive.
La prima squadra ha bissato il successo nel campionato indoor e in Supercoppa italiana, chiudendo al secondo posto sia in campionato che in Coppa Italia.
Nell'europeo indoor la Lorenzoni ha conquistato la salvezza mentre in quello prato ha raggiunto una storica promozione: l'anno prossimo saranno sempre le braidesi ad occupare i posti di prestigio nelle competizioni continentali.

Grandi risultati anche in campo giovanile: le giovani campionesse allenate da Massimo Anania hanno vinto tre scudetti prato (under 14, under 16 ed under 18) ed il titolo indoor con l'under 16 sigillando uno storico filotto di successi.

Durante la serata i dirigenti e gli ospiti hanno voluto lasciare un commento sulla straordinaria stagione appena conclusa.

Il primo a parlare è il Presidente Giuseppe Calonico che dopo essersi complimentato con tutte le atleti, i dirigenti e lo staff ha fatto una semplice richiesta: "non fatemi perdere il vizio di festeggiare le vittorie".

Massimo Anania, pluripremiato coach delle giovanili, ha sottolineato i 4 titoli vinti dalle sue ragazze aggiungendo: "Abbiamo vinto 4 scudetti, ci sono scappati due titoli, vedremo di prenderceli l'anno prossimo".

Massimo Borrelli è una presenza costante accanto alla Lorenzoni, ha voluto ricordare che "I successi non sono mai banali, e devono essere sempre festeggiati perché ogni volta riuscite a compiere qualcosa di straordinario, mai scontato. I successi giovanili sono ancora più importanti perché dimostrano la volontà di investire nel futuro".


Il sindaco Fogliato apre con una stoccata divertente all'amico e collega Borrelli: "Io guardo molti telegiornali, da sempre. Vorrei ricordare a Massimo che prima di Cheese (manifestazione gastronomica famosa in Italia e nel mondo) sono state le imprese dei nostri atleti dell'hockey a portare la città di Bra nelle televisioni degli italiani".

Il Sindaco prosegue poi esaltando la realtà giovanile braidese sotto un particolare punto di vista: "Varrebbe la pena presentare la nostra realtà giovanile non soltanto per i successi sportivi ma anche per l'esempio umano che le giovani braidesi stanno portando avanti" e, per chiudere, consegna a Rebecca Piccolo il premio di capocannoniere prato under 18, premio che la stessa Piccolo aveva lasciato con fair-play ad un'avversaria giunta a pari merito.

Arriva poi il momento del brindisi, dei saluti, e dell'arrivederci alla prossima stagione.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium