/ Atletica

Atletica | 12 agosto 2019, 11:59

In 165 si sono contesi la 43^ edizione della “Strapaesana”: un record (Foto)

In rappresentanza di 50 Società Sportive diverse

Foto torinosportiva.it

Foto torinosportiva.it

Un record, quello riguardante gli agonisti in gara: sono stati ben 176, a rappresentare qualcosa come 50 società diverse. Che non ha né precedenti, né spiegazioni, se non l’ipotizzabile assenza di altre gare simili a fare da concorrenza unita all’ottimo lavoro dell’US Sanfront.

Ed un flop colossale, quello riguardante i non agonisti: sono stati appena 600, forse addirittura di meno (così ad occhio) che neppure i consueti artefizi (che la presidente della Pro Loco peraltro smentisce con forza, rivendicando la veridicità delle cifre ufficiali) di mettere in vendita pettorali addirittura superiori al 1.200 hanno saputo mascherare. Che non ha precedenti nella storia ultraquarantennale dell’evento, ma trova spiegazioni nell’inesperienza e nell’approssimazione dell’organizzazione targata Pro Loco Paesana.

Tutto questo insieme è stata – sabato 10 agosto – la quarantatreesima edizione della Strapaesana, la classicissima del podismo che Ferragosto che si è svolta appunto a Paesana, in Valle Po, provincia di Cuneo.

Per la cronaca Mattia Galliano (Atletica Roata Chiusani) ha vinto tra gli uomini ed Anna Arnaudo (Dragonero) tra le donne.

Ma la Strapaesana è, da sempre, une festa di paese, della sua gente, dei suoi colori.

Così, premi per il primo e la prima paesanese, per un batuffolo di pochi giorni quale concorrente più giovane e per un altro batuffolo della Corea del Sud quale concorrente venuto da più lontano.

Ciliegina sulla torta finale, l’estrazione del premio più ambito: una crociera nel Mediterraneo offerta dalla Polaris Viaggi di Bagnolo Piemonte e Revello che ha fatto felice la fortunata Rita Barreri.

CLASSIFICA ASSOLUTA MASCHILE

  1. Mattia Galliano (Atletica Roata Chiusani)
  2. Paolo Aimar (Atletica Saluzzo)
  3. Massimo Galliano (Atletica Roata Chiusani)
  4. Marco Mazzon (Athletic Team)
  5. Anteneh Salacca (Atletica Saluzzo)
  6. Michele Fracassi (Atletiva Sanhià)
  7. Paolo Boggio (Atletica Santhià)
  8. Valerio Brignone (Cambiaso Risso Running Team)
  9. Lorenzo Romano (Atletica Roata Chiusani)
  10. Daniele Galliano (Atletica Alba)

CLASSIFICA ASSOLUTA FEMMINILE

  1. Anna Arnaudo (Dragonero)
  2. Mine El Kannoussi (Atletica Saluzzo)
  3. Chiara Sclavo (Dragonero)
  4. Eufemia Magro (DRagonero)
  5. Laura Rao (Doratletica)
  6. Maria Luisa Marchese (Atletica Novese)
  7. Elisa Almondo (Dragonero)
  8. Federica Laino (Team Dlf Asti)
  9. Anna Dutto (Atletica Roata Chiusani)
  10. Serena Scalvini (Valle Brembana)

W.A.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium