/ Calcio

Calcio | 12 agosto 2019, 09:20

Cervere, la gestione sportiva si conferma “Orange” per altri 4 anni

Approvato dalla Giunta Marchisio il rinnovo della convenzione fra Comune e Associazione ASD fino al 2023. Il Sindaco: “Consolidato con successo e reciproca fiducia un rapporto collaborativo in atto dal 2011. Nei nostri piani di investimento l’impegno a migliorare offerta e fruibilità delle strutture impiantistiche”

Cervere, la gestione sportiva si conferma “Orange” per altri 4 anni

Non va in ferie l’attività amministrativa della neoinsediata Giunta Marchisio bis. Al fine di predisporre tutti i provvedimenti necessari alla piena ripartenza autunnale dei vari settori comunali, a cominciare da quelli in cui si svolgono i rapporti di collaborazione fra pubblico e privato sociale, l’Esecutivo cittadino cerverese ha confermato come prioritario l’ambito delle gestioni impiantistiche sportive, in base ai risultati virtuosi del quadriennio da poco concluso. Recependo la richiesta formulata dall’Associazione ASD Orange, che si è candidata a proseguire per ulteriori 4 anni il rapporto convenzionale con il Comune avente per oggetto il complesso delle aree e degli spazi adibiti a sport in via IV Novembre, la Giunta ha dunque deliberato di rinnovare fino al 2023 la convenzione al concessionario uscente, approvando uno schema di intesa che ne regola le condizioni e la spesa annuale massima a carico del bilancio municipale.

“Siamo molto lieti che la collaborazione con il mondo associativo cittadino prosegua con successo e nel segno della reciproca fiducia che ha come obiettivo finale la miglior gestione possibile del patrimonio impiantistico pubblico, in questo specifico caso sportivo, al fine di garantirne la costante efficienza e funzionalità e di incentivarne la piena fruizione da parte di giovani, famiglie e associazioni per le diverse attività di gara e di allenamento – commenta il sindaco, Corrado Marchisio La collaborazione con ASD Orange Cervere, relativamente alla tenuta del complesso di via IV Novembre, data oramai dal 2011 e ha permesso di conseguire importanti risultati sotto il duplice aspetto gestionale e operativo. Come Amministrazione, una parte importante dei nostri piani di investimento sarà finalizzata a migliorare ulteriormente l’accessibilità e l’offerta delle infrastrutture sportive cittadine, secondo quanto indicato nel programma di mandato nello scorso mese di maggio, mentre proseguirà deciso l’impegno del Comune a favorire la destinazione, in senso liberale, di risorse al sistema associativo locale anche sensibilizzando sulla scelta di devolvere il 5 per mille dell’Irpef statale da parte dei contribuenti cerveresi”.

La convenzione, a fronte di una spesa massima di 12.000 euro annui, interessa il campo regolamentare e da allenamento per il gioco del calcio, le tribune, il campo polivalente per calcetto, tennis e volley e i vari immobili pertinenziali dedicati a spogliatoio, infermeria, ufficio amministrativo e ricovero attrezzature.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium