/ Ciclismo

Ciclismo | 18 agosto 2019, 11:38

Matilde Vitillo nona nel Mondiale di corsa a punti dopo una gara da protagonista

A Francoforte, buona prestazione dell'atelta del Racconigi Cycling Team, fresca del titolo di campionessa europea donne Juniores nell’inseguimento a squadre

Matilde Vitillo del Racconigi Cycling Team

Matilde Vitillo del Racconigi Cycling Team

 

Si è concluso con un nono posto nella corsa a punti il Campionato del mondo su pista di Matilde Vitillo del Racconigi Cycling Team. Per lei si è trattato di un Mondiale corso da protagonista con una maglia iridata all’attivo, quella nell’inseguimento a squadre che ha vinto il giorno di Ferragosto. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi del team manager del Racconigi Claudio Vassallo che è andato in Germania con la sua famiglia per sostenere da vicino la propria atleta in un appuntamento così importante.

Nella gara conclusiva della rassegna iridata al velodromo di Francoforte sull’Oder, Matilde Vitillo partiva con i gradi di campionessa europea donne Juniores in carica e quindi come una delle favorite. Partire con i favori del pronostico non è semplice, mette pressione e si è controllati dalle altre atlete. Ma Vitillo ha corso fin da subito con grande personalità, attaccando senza timore le avversarie. A metà gara si trovava in testa alla corsa con 7 punti, a pari merito con l’atleta statunitense. In quel momento però dal gruppo si è sganciata una fuga di otto atlete che sono riuscite a guadagnare un giro e quindi venti punti, andando a tagliare fuori dalla corsa per il titolo Vitillo e la statunitense. Nonostante questo Vitillo ha continuato a fare la sua corsa, senza mollare e credendoci fino all’ultimo. È ancora riuscita a vincere uno sprint e a piazzarsi quarta in quello finale. Ha totalizzato 14 punti e si è classificata in nona posizione.

Per lei si è trattata di una prova di spessore: ha corso con grinta dimostrando di essere una delle migliori al mondo e assolutamente all’altezza del titolo di Campionessa europea vinto il mese scorso.

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium