/ Pallapugno

Pallapugno | 24 agosto 2019, 10:01

Pallapugno: la Morando Neivese vince la Coppa Italia di Serie B

Battuta nella finale di Caraglio l'Osella Surrauto Monticellese per 11-7

Pallapugno: la Morando Neivese vince la Coppa Italia di Serie B

La Morando Neivese vince la Coppa Italia di Serie B

Una partita intensa, divertente per i tanti appassionati presenti sulle tribune dello sferisterio di Caraglio. La quadretta monticellese di Marco Battaglino ha avuto il merito di crederci sempre, anche quando la partita poteva essere segnata, i neivesi di Fabio Gatti, invece, si sono dimostrati lucidi e spietati nei momenti decisivi del match.

Partenza contratta per i monticellesi, mentre Gatti e compagni iniziano subito con grande determinazione, 2-0 e 3-1, ma la Osella Surrauto Monticellese rientra in partita, 3-3. Il pallone diventa pesante, anche perché il tabellone segna spesso e volentieri 40-40. La Morando Neivese è più attenta nel finale di primo tempo con due giochi di fila dal 4-4 al 6-4.

Nella ripresa Gatti e compagni ripartono forte, 8-4, ma basta un time-out ai monticellesi per riordinare le idee, due giochi consecutivi e la gara si riapre, 8-6. Decisivo il quindicesimo gioco: Osella Surrauto Monticellese avanti 30-0, la Morando Neivese prende le due cacce successive, un fallo di Battaglino al ricaccio e un altro di Mandrile valgono il 9-6 per i neivesi. Battaglino non ha intenzione di alzare bandiera bianca e sale 9-7. Gatti risponde con due palloni pesanti piazzando due cacce sui piedi che poi conquista, 10-7. Nel gioco successivo match-ball per la Morando Neivese, ma l’Osella Surrauto Monticellese non ci sta, si porta in vantaggio sul primo 40 pari, ma non chiude. Caccia unica, presa da Fabio Gatti, 11-7.

Per rivedere il finale della partita ci si può collegare sulla pagina Facebook de Lo Sferisterio.

Morando Neivese: Fabio Gatti, Loris Riella, Roberto Drago, Matteo Marenco e Alessandro Ressia. Dt: Ercole Fontanone.

Osella Surrauto Monticellese: Marco Battaglino, Andrea Mandrile, Gianluca Busca, Davide Cavagnero e Riccardo Grasso. Dt: Giancarlo Grasso e Sergio Corino.

Arbitri: Daniele Santini e Giuseppe Fazio.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium