/ Altri sport

Altri sport | 26 agosto 2019, 15:50

Mondovì: l’Amministrazione riceve in Comune l’Associazione “Bocce Quadre”

Appuntamento a giovedì 12 settembre in Comune

Mondovì: l’Amministrazione riceve in Comune l’Associazione “Bocce Quadre”

Era nato tutto quasi per scherzo, dalla voglia di divertirsi insieme, ma quello delle Bocce Quadre, particolare disciplina sportiva importata dalla vicina Francia, è ormai divenuto un vero e proprio sport simbolo della Città di Mondovì, dove domenica scorsa si è svolto il settimo Campionato italiano della disciplina.

Nel 2019, inoltre, l’Associazione “Bocce Quadre” ha organizzato per la prima volta i Campionati del Mondo a Mondovì (una prima edizione era andata in scena nel 2018 a Monastero di Vasco) ed è stata invitata ad intervenire al 145esimo anniversario della fondazione del Cercle des Amis di Cagnes-surMer, cittadina della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra in cui, per la particolare conformità e pendenza delle strade, nacque il gioco delle “boules carrées”.

Per queste ragioni, giovedì 12 settembre, alle ore 18,30, l’Amministrazione comunale della Città di Mondovì riceverà ufficialmente una delegazione di associati in Comune, per complimentarsi dei risultati raggiunti e per confrontarsi sui futuri sviluppi di uno sport che contribuisce ormai in maniera importante alla valorizzazione e alla promozione di Mondovì anche al di fuori dei confini regionali. Proprio in questi giorni, infatti, gli organizzatori dell’evento sono stati contattati da diverse emittenti radiotelevisive nazionali, che dedicheranno alle bocce quadre servizi e momenti ad hoc, come sempre tra sport e goliardia.

«Il gioco delle Bocce Quadre – afferma l’Assessore allo Sport, Luca Robaldo è inclusivo, divertente, ha radici storiche e ha dimostrato di saper coinvolgere tutta la città, contribuendo a promuoverne l’immagine. E quest’ultimo aspetto è davvero importante: l’attenzione dei media, a partire dal quotidiano “La Stampa” nella sua edizione nazionale, sta consentendo al Comitato di essere protagonista in tutto il Paese. Sono lieto, quindi, di invitare i rappresentanti dell’Associazione in Comune, per un momento di saluto ufficiale. Da parte nostra c’è tutta la volontà di coltivare il rapporto d’amicizia con la vicina Cagnessur-Mer, nella speranza di poter dar vita ad un vero e proprio gemellaggio nel nome delle bocce quadre».

«Dopo il successo del settimo Campionato italiano – dichiara Fabrizio Lanza, una delle anime dell’Associazione “BQ Mondovì” – abbiamo registrato un’intervista per Radio Montecarlo e siamo stati contattati dalla redazione del programma “Tu Sì que Vales”. Parteciperemo al casting mercoledì mattina: stiamo lavorando alla regia e alla preparazione di un’esibizione che porti con sé un po’ di Mondovì, nella speranza di poter trasmettere l’allegria e il divertimento che da sempre accompagnano questo sport e il legame con il territorio che da anni lo esprime, come bene ha evidenziato l’amica Paola Scola su Stampa».  

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium