/ Motori

Motori | 04 settembre 2019, 11:34

Busca: oltre sessanta moto al Memorial Pietro Incrisse

Grande spettacolo sul Circuito Internazionale buschese

Foto di gruppo dei partecipanti alla manifestazione

Foto di gruppo dei partecipanti alla manifestazione

Per il terzo anno consecutivo gli amici ed i familiari di Pietro Incrisse, giovane ragazzo di San Rocco di Bernezzo scomparso alcuni anni or sono per una disgrazia avvenuta in mare, hanno organizzato una  giornata in pista con gli amici che hanno la stessa passione di Pietro, quella di cimentarsi in pista con le moto, per puro divertimento.

Oltre sessanta sono stati gli appassionati che hanno accolto l’appello lanciato da Filippo Falco, Francesco Bernocco, Simone Colombero e dalla Famiglia Incrisse, coadiuvati dalla Pro Loco di San Rocco di Bernezzo, che ha contribuito alla logistica, presentandosi sul Circuito Internazionale di Busca per una giornata di motori che, tra parenti, amici e conoscenti, ha coinvolto oltre trecento presenze.

Tutto questo è stato possibile anche grazie alla comprensione e disponibilità dimostrata dalla Signora Lilia Imani, gestrice della pista buschese, sulla quale è sceso in pista, per ricordare il proprio figlio, anche Francesco Incrisse, in sella alla Cagiva 125 Mito di Pietro.

“Abbiamo pensato a questa manifestazione che si ripete ormai da tre anni - ha riferito Filippo Falco, portavoce degli organizzatori - per ricordare il nostro amico Pietro, che veniva sovente in pista insieme a noi. Siamo soddisfatti della partecipazione dei presenti, che è aumentata nel corso degli anni, fino a giungere agli oltre sessanta di oggi. Desidero ringraziare, anche a nome di chi si è impegnato per la riuscita di questo Memorial, la Signora Lilia, la Pro Loco di San Rocco di Bernezzo e tutti quanti ci hanno dato una mano per questo inatteso risultato”.

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium