/ Altri sport

Altri sport | 09 settembre 2019, 18:13

Biathlon, campionati italiani estivi: bronzo di Stefano Canavese

Tutti i piazzamenti degli atleti cuneesi in Val Martello

Biathlon, campionati italiani estivi: bronzo di Stefano Canavese

Secondo fine settimana di settembre dedicato ai Campionati Italiani di Biathlon estivo in Val Martello con un doppio appuntamento. Il primo  giorno è stato dedicato alle gare Sprint, il secondo all'Inseguimento.  

Nella Sprint di sabato 7 settembre nella categoria Seniores, sulla distanza di 10 km il titolo è andato al carabiniere azzurro Lukas Hofer, con il tempo di 22’,50”,2/10 con un errore in ciascuna delle due serie di tiri. Secondo posto per Giuseppe Montello (Centro Sportivo Esercito), terzo per Dominik Windisch (Centro Sportivo Esercito), staccati rispettivamente di 4”,8/10 e di 54”,3/10. Primo piemontese il cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), dodicesimo, mentre Andrea Baretto (Centro Sportivo Esercito) ha chiuso al sedicesimo posto.

Sfida tra big della Coppa del Mondo nella femminile sulla distanza di 7,5 Km, con la medaglia d’oro che è andata a Lisa  Vittozzi (Carabinieri), con il tempo di 21’,04”,1/10, con 1’,25”,8/10 di vantaggio su Dorothea Wierer (Fiamme Gialle). Al terzo posto Nicole Gontier (Centro Sportivo Esercito).

Tra gli Juniores Under 22 sulla distanza di 10 km vittoria di Didier Bionaz (Centro Sportivo Esercito) in 23’,59”,8/10, davanti a Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) e a  Patrick Braunhofer (Carabinieri).

Titolo femminile sulla distanza di 7,5 Km per l’altra valdostana Samuela Comola (Centro Sportivo Esercito) in 24’,26”,6/10 davanti a Beatrice Trabucchi (Centro Sportivo Esercito), ad Irene Lardschneider (Fiamme Gialle) e alla biellese Martina Zappa (Carabinieri).

Tra i Giovani sulla distanza di 7,5 km medaglia d’oro al carabiniere David Zingerle, con il tempo di  21’,16”,9/10, con un errore nella prima ed uno nella seconda serie di  tiri. Al secondo posto Michele Molinari (Centro Sportivo Esercito), al terzo il cuneese Stefano Canavese (Fiamme Gialle), che ha mancato la medaglia d’argento per soli 6/10. Buon quarto l’altro cuneese Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle). Al sesto posto Nicolò Giraudo dello Sci Club Entracque Alpi Marittime.

Rebecca Passler (Carabinieri) ha vinto la gara sulla distanza di 6 Km in 21’,27”,9/10, precedendo Hannah Auchentaller (Carabinieri) e Martina Trabucchi (Brusson). Al sesto posto Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime), al dodicesimo Maddalena Somà (Valle Pesio).

Nella categoria Aspiranti si è gareggiato sulla distanza di 6 km in campo maschile e 5 km in campo  femminile. Tra i maschi doppietta friulana per l'ASD Camosci con Lorenzo Solero primo in 18’,23”,3/10 davanti a Mattia Piller Hoffer e al valdostano Stefan Navillod (Torgnon). Quarto Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) a 4”,4/10 dal bronzo, diciannovesimo Thomas Daziano (Valle Pesio), venticinquesimo Riccardo Fenoglio (Valle Pesio).

Tripletta altoatesina nella gara femminile: prima Veronika  Rainer (Sportverein Pfitscher Eis) in 18’,54”,9, seconda Nora Obojes (Amateursportverein Antholzertal), terza Linda Zingerle (Amateursportverein Antholzertal). Buon sesto posto per Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime), decimo per Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime), sedicesimo per Matilde Salvagno (Entracque  Alpi Marittime).

Il programma delle gare di domenica 8 settembre è  stato ridotto a causa della nevicata fuori stagione che ha interessato  la Val Martello. Nell'Inseguimento hanno gareggiato soltanto Seniores e Juniores maschili. Tra i Seniores bis di Lukas Hofer in 58’,23”, davanti a Giuseppe Montello e a Dominik Windisch. Bis anche di Didier Bionaz tra gli Juniores in 1h,03’,09”,3/10, davanti a Patrick Braunhofer e a Tommaso Giacomel.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium