/ Altri sport

Altri sport | 09 settembre 2019, 09:50

Campionati italiani fondo estivo: a Forni Avoltri podio per Elisa Sordello, Elisa Gallo e Francesco Becchis

Sordello e Gallo a medaglia nelle gare sprint Juniores e Aspiranti. Francesco Becchis argento U23

Elisa Gallo

Elisa Gallo

Domenica 8 settembre una fitta pioggia ha accolto i protagonisti della seconda giornata di gare nei Campionati Italiani Estivi di sci nordico alla Carnia Arena di Forni Avoltri (Udine).

Nella gara Individuale Seniores femminile sulla distanza di 10 Km a tecnica libera vittoria della Under 23 Francesca Franchi in 27’,20”,5/10, che ha preceduto per 13”,9/10 Lucia Scardoni e per 52”,8/10 Anna Comarella. Al diciannovesimo assoluto posto la cuneese Chiara Becchis (Carabinieri).  

Nella 15 km maschile bella prova del finanziere trentino Giandomenico Salvadori, che ha chiuso in 37’,23”,4/10, precedendo per 28” il carabiniere Stefano Gardener e per 35”,1/10 il poliziotto Dietmar Nöckler. Al decimo posto il carabiniere cuneese Lorenzo Romano, al quattordicesimo il conterraneo Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito), al ventisettesimo Alberto Piasco (Valle Stura).

Nella categoria Juniores Under 20, in campo femminile sulla distanza di 7,5 km vittoria della friulana Martina Di Centa (Carabinieri) in 20’,49”,1/10, con un vantaggio di 31”,2/10 sulla valdostana Emilie Jeantet (Centro Sportivo Esercito) e di 48”,8/10 sulla trentina Nicole Monsorno (Fiamme Gialle). Al quinto posto la cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), al dodicesimo Giorgia Salvagno (Valle Pesio). Ha bissato il successo conquistato nella Sprint il finanziere friulano Davide Graz, primo sulla distanza di 10 Km in 23’,48”,6/10,  con 1’.00”,6/10 di vantaggio sul valtellinese Michele Gasperi (Centro  Sportivo Esercito) e con 1’,06”,7/10 sul trentino Giovanni Ticcò (Fiamme Oro Moena). Al ventunesimo posto il bardonecchiese Andrea Bompard, che corre per lo Ski College Veneto, al trentatreesimo Stefano Menusan (Sestriere), al trentacinquesimo Mattia Peyrot (Sestriere).

Le atlete della categoria Aspiranti femminile hanno corso sulla distanza di 5 km ed ha vinto la valtellinese Veronica Silvestri in 14’,46”,6/10, precedendo per 1/10 la corregionale Francesca Cola e per 3” la romana Maria Gismondi. All’ottavo posto la cuneese Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime).

In campo maschile, sulla distanza di 7,5 Km, il titolo è andato al bellunese Elia Barp, con il tempo di 17’,31”,3/10, con un vantaggio di 3”,5/10 sul trentino Simone Mastrobattista e di 4”,6/10 sull’altoatesino Benjamin Schwingshackl.  Ha mancato il podio per 1”,6/10 il cuneese Samuele Giraudo, dello Sci Club Valle Stura. All’ottavo posto Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime), al dodicesimo Simone Negrin (Prali Val Germanasca), al quattordicesimo Davide Ghio (Entracque Alpi Marittime), al sedicesimo Gabriele Rigaudo (Entracque Alpi Marittime), al venticinquesimo Lorenzo Castoldi (Valle Stura), al ventisettesimo Andrea Gastaldi (Valle Pesio), al trentatreesimo Filippo Tranchero (Valle Pesio), al trentanovesimo Nicolò Garcia (Sestriere), al quarantacinquesimo Paolo Milano (Valle Stura), al quarantaseiesimo Giacomo Alifredi (Prali Val  Germanasca), al quarantasettesimo Raoul Bertalotto (Sestriere).

La giornata di sabato 7 settembre era stata invece dedicata alle gare Sprint. Nella categoria Seniores femminile titolo alla valdostana Greta Laurent (Fiamme Gialle), che in finale ha preceduto Lucia  Scardoni e Ilaria Debertolis. Chiara Becchis non è approdata alla finali ed ha chiuso la gara al ventesimo posto assoluto. In campo maschile primo il valdostano Francesco De Fabiani (Centro Sportivo  Esercito), seguito da Florian Capello e da Stefano Dellagiacoma. Al sesto posto assoluto il cuneese Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), argento U23 dietro Stefano Dellagiacoma e Luca Del Fabbro. Quindicesimo Daniele Serra, diciassettesimo Lorenzo Romano, trentaduesimo Alberto Piasco.

Tra le Juniores prima Nicole Monsorno, seconda Martina Di Centa, terza la cuneese Elisa Sordello. Giorgia Salvagno si è piazzata al quattordicesimo posto. In campo titolo Juniores al friulano Davide Graz (Fiamme Gialle), davanti al trentino Giovanni Ticcò e al veronese Riccardo Lorenzo Masiero (Carabinieri). Al 18° posto Andrea Bompard, al ventottesimo Stefano Menusan, al  trentaseiesimo Mattia Peyrot. Nella categoria Aspiranti femminile vittoria della valtellinese Francesca Cola davanti a Maria Gismondi e  alla cuneese Elisa Gallo. Nella gara maschile successo del friulano Andrea Gartner sull’altoatesino Benjamin Schwingshackl e sul trentino Simone Mastrobattista. Al settimo posto Samuele Giraudo, al nono Martino Carollo, all’undicesimo Davide Ghio, al diciannovesimo Simone Negrin, al ventesimo Gabriele Rigaudo, al trentaquattresimo Lorenzo Castoldi, al trentaseiesimo Andrea Gastaldi, al trentottesimo Raoul  Bertalotto, al quarantacinquesimo Paolo Milano, al quarantanovesimo Filippo Tranchero, al cinquantacinquesimo Nicolò Garcia, al  cinquantaseiesimo Giacomo Alifredi.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium