/ Basket

Basket | 09 settembre 2019, 17:11

Basket: Pallacanestro Saluzzo al lavoro in vista della nuova stagione

Organico identico a quello dello scorso anno, la società saluzzese punta sulla continuità

Basket: Pallacanestro Saluzzo al lavoro in vista della nuova stagione

Lunedì 26 agosto è ricominciata la stagione della Pallacanestro Saluzzo.

Forse per la prima volta nella sua storia la squadra giallo blu i presenta ai nastri di partenza del campionato di C Silver con l’ organico identico a quello della stagione precedente, sia nello staff tecnico che nella rosa dei giocatori.

Mauro Sandrone sarà dunque ancora il capo allenatore, Marco Siragusa il suo vice ed Alessandro Giusiano il preparatore atletico. L’ organico è composto per sette decimi da giocatori saluzzesi, in ordine di età: Vittorio Testa, Marco Mina, Stefano Baruzzo, Davie Zuccarelli, Luca Francese, Amine El Kihel e da gennaio (quando sarà completamente ristabilito dalla rottura del legamento crociato anteriore del ginocchi destro) Roberto Ghiglione. La rosa è completata poi dai tre “ stranieri” Mattia Mudadu, Fabio Agasso e Luca Mosca. A questi si aggiungeranno alcuni ragazzi, 2000 e 2001, del settore giovanile, che,  nel corso della stagione, avranno l ‘ opportunità di scendere in campo a farsi le ossa in un campionato senior.

Nel pre-campionato la squadra saluzzese  parteciperà al torneo “Sena“ di Savigliano che si svolgerà domenica  22 settembre ed al Torneo “Bessone” di Cuneo che avrà luogo il 29 settembre, per essere pronta all’ esordio casalingo in campionato sabato 5 ottobre con l’ Oasi Laura Vicuna Rivalta. Anche la seconda giornata, il 12 ottobre, vedrà i giallo blu impegnati al Pala Reale Mutua, dove riceveranno il Grugliasco.

Per tornare sull' obbiettivo di “farsi le ossa”, quest’ anno la società ha deciso di far disputare, ai giocatori 2000-2001-2002, il campionato di promozione anziché il campionato giovanile under 20. Il  gruppo comprenderà anche  quattro elementi classe 1998 e 1999. Questi ragazzi avranno pertanto l’ opportunità di confrontarsi con squadre composte in tutto o in larga parte da giocatori senior, fra i quali molti “ marpioni del parquet “ e se affrontata con il giusto spirito, sarà un’ importante esperienza  di formazione per il loro prosieguo nella “carriera” cestistica.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium