/ Motori

Motori | 09 settembre 2019, 11:09

Motori: BRC Racing Team pronto per la WTCR Race of China

Appuntamento al prossimo weekend

Motori: BRC Racing Team pronto per la WTCR Race of China

Il BRC Racing Team è in rotta verso Est per la Race of China, settimo round stagionale del WTCR – FIA World Touring Car Cup 2019, che avrà luogo questo weekend, dal 13 al 15 settembre.

Prima delle quattro tappe intercontinentali, che segneranno il finale di una stagione agguerritissima, la WTCR Race of China segna il ritorno della serie sui 4.010 metri del Ningbo International Speedpark. Da vecchia cava in disuso a venue all’avanguardia, questo circuito con omologazione FIA, con le sue 21 curve da percorrere in senso anti-orario, si è conquistato in breve tempo un posto d’onore tra le competizioni TCR.

L’obiettivo di BRC Racing Team, nei quattro round finali di stagione, sarà consolidare ulteriormente la competitività della Hyundai i30 N TCR. Prima della pausa estiva il team ha rafforzato la sua posizione in entrambe le graduatorie, ed il pilota di BRC Hyundai N Squadra Corse, Norbert Michelisz, si è fatto strada tra i contendenti al titolo, aggiudicandosi il secondo posto della classifica piloti, e si trova oggi a soli 24 punti dal gradino più alto del podio. La buona performance del compagno di squadra Gabriele Tarquini nella prima metà di stagione ha contribuito alla conquista della terza posizione nella classifica team.

I piloti di BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team, Augusto Farfus e Nicky Catsburg, hanno dimostrato il loro valore a bordo della Hyundai i30 N TCR, conquistando un buon numero di podi e pole position. Il team si approccia ai round finali dalla quarta posizione in campionato, con l’obiettivo di continuare a chiudere in posizioni di punteggio a partire dalla tappa in Cina.Alla WTCR Race of China si comincerà venerdì 13 Settembre con le prime tre sessioni di prove libere.

Il sabato si terranno la seconda sessione di prove libere, le prime qualifiche e Gara 1 (13 Giri). Domenica la seconda sessione di qualifiche per determinare le posizioni di Gara 2 (13 Giri), che ricordiamo essere a griglia inversa, e Gara 3 (16 Giri).

Il Team Principal di BRC Racing Team, Gabriele Rizzo, ha dichiarato: “Dopo la rigenerante pausa estiva, siamo impazienti di tornare in pista alla Race of China. Abbiamo lavorato molto per ottimizzare le nostre performance e siamo fiduciosi di poter provare ancora una volta la competitività del pacchetto Hyundai i30 N TCR al Ningbo International Speedpark. Con solo quattro round restanti, il nostro focus sarà massimizzare il risultato in ogni sessione, a difesa del nostro titolo nel WTCR”.

Il pilota di BRC Hyundai N Squadra Corse, Norbert Michelisz, ha detto: “Questa sarà la terza volta che gareggerò a Ningbo. Ad essere onesto non è uno dei miei circuiti preferiti, ma sono riuscito a fare bene lo scorso anno e spero di potermi ripetere”.

Il compagno di squadra Gabriele Tarquini aggiunge: “Mi piace il circuito di Ningbo. L’esperienza dello scorso anno è stata molto buona sia in termini di punteggio che di risultato in gara, spero di poter fare altrettanto questo weekend”.Il pilota di BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team, Augusto Farfus, dichiara: “Ningbo sarà un altro circuito nuovo per me, sembra molto divertente. Dobbiamo accumulare quanta più esperienza possibile per metterci al passo e provare a tornare a casa con un bel trofeo”.

Aggiunge compagno di squadra Nicky Catsburg: “La Race of China sarà la mia seconda volta al Ningbo International Speedpark. La pista mi piace molto, e non vedo l’ora che arrivi l’evento. Si tratta di un circuito difficile, tortuoso, ma perfetto per la nostra macchina”.

Race of China orari

Gara 1: Sabato 14 Settembre 15:40 – 16:10 CST (13 Giri)

Gara 2: Domenica 15 Settembre 14:30 – 15:00 CST (13 Giri)

Gara 3: Domenica 15 Settembre 15:30 – 16:25 CST (16 Giri)

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium