/ Basket

Basket | 10 settembre 2019, 15:39

La Virtus Basket Fossano prepara la nuova stagione

La società fossanese riparte dalla Serie D con l'obiettivo di valorizzare sempre di più il proprio vivaio

La Virtus Basket Fossano prepara la nuova stagione

La Virtus Basket Fossano si appresta a iniziare una nuova stagione nella speranza di vivere grandi emozioni. Dopo aver mantenuto la C Gold nei play-out contro Casale, la società ha deciso di ripartire dalla Serie D.

I costi soffocanti nella gestione della categoria C Gold e l’inevitabile necessità di attingere a giocatori provenienti da altre realtà sportive lontane dal territorio fossanese, hanno allontanato l’interesse dei fossanesi verso la squadra.

L'obiettivo della Virtus è di provare con gradualità e pazienza, a portare in Prima Squadra giovani fossanesi del vivaio, mettendo da parte anche il risultato sportivo.

Tutte queste decisioni vengono confermate dal Direttore Sportivo Federico Bosio: “Da quest’anno abbiamo deciso di formare la Prima Squadra in prevalenza giovani di Fossano; il nostro obiettivo è di inserire e coinvolgere Aziende, Attività Sociali e Istituzioni del territorio, all’interno della Virtus. Tutto questo, nelle scorse stagioni militate in Serie C Gold, non è stato possibile perché il livello era molto alto.”

La nostra speranza”, conclude Bosio, “È quella di avvicinare più persone possibili alla realtà fossanese e di accendere l’orgoglio cittadino al basket.”

Il Basket Fossano sarà nuovamente fiore all’occhiello della comunità sportiva fossanese, rappresentando in modo sano, onesto e leale la pallacanestro.

Un’altra questione che sta molto a cuore alla Virtus è il minibasket. La nuova stagione del minibasket si è aperta con il ritiro di due giorni ad Entracque ad inizio settembre, caratterizzato da allenamenti mattutini e pomeridiani, con esercizi mirati in piscina, guidati dal Presidente Dematteis, dal preparatore atletico ed istruttore Fabio Milano, dall’Allenatore Nazionale Franco Arcidiacono, che da anni si è dedicato alle giovanili e da Alice Mappelli, istruttrice e colonna portante del minibasket.

Il Presidente Dematteis è rimasto molto contento di questa esperienza: “E’ stato un grande successo che è andato al di là di ogni aspettativa; ringrazio le famiglie per aver creduto in questa proposta fatta dalla Società, ringrazio gli atleti che hanno contributo a questa bella esperienza e infine un grosso ringraziamento va agli allenatori dello staff, senza i quali tutto ciò non sarebbe stato possibile”.

Al ritiro di Entracque hanno partecipato bambini del minibasket del 2008, 2009 e del 2011 e anche i ragazzi del 2001 e 2002 che saranno i protagonisti in Prima Squadra in Serie D. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium