/ Motori

Motori | 17 settembre 2019, 18:01

Motori: Francesca Cagna cade in prova nell’ultima gara del Trofeo Motoestate

L’ormeese del M.C. Drivers Cuneo chiude il Trofeo Motoestate della 300 in 13^ posizione

#Fra146 pronta a scendere in pista

#Fra146 pronta a scendere in pista

Varano de Melegari (PR), 15 settembre. Tra le tante gare in programma sul Circuito parmense “Riccardo Paletti”, c’era anche quella della classe 300, che vedeva impegnata, in quest’ultima gara del Motoestate, la giovane ormeese del Moto Club Drivers Cuneo Francesca Cagna. 

Nella prove #Fra146 è caduta, procurandosi una brutta botta ad un ginocchio e ad un’anca, che la lasciano dolorante, mentre la sua Kawasaki necessita di sostanziose cure.

Dopo aver sistemato la moto alla meglio, Francesca si presenta alle prove ufficiali della domenica mattina, classificandosi solamente ventesima, su ventiquattro concorrenti. Nonostante tutti questi problemi #Fra146 al via della gara, che ha preso il via alle ore 15,00, riesce a recuperare cinque posizioni, poi risale sino alla decima posizione, fino a quando, a metà gara circa, deve cedere sia al dolore, che alla poca guidabilità della moto, chiudendo la gara in tredicesima posizione, che gli vale la nona piazza nella sua categoria. Nella classifica finale della categoria Challenge, Francesca risulta quinta assoluta.

 “Ebbene sì, siamo arrivati al capolinea, oggi si è chiuso il campionato, tra alti e bassi esagerati - ha detto Francesca Cagna -. Ieri ho buttato nella ghiaia le Q1 (moto e pilota non troppo malconci) e nelle Q2 sono stata solo ventesima! Avevo perso quella poca fiducia acquistata in queste poche uscite con la kawasakina e tutti i pensieri e le buone intenzioni sono svanite. In gara sono entrata con tanti (forse troppi) pensieri che mi frullavano nel cervello, e con la voglia di rifarmi come solo io so fare: si spegne il semaforo e faccio una partenza paurosa, i primi giri rimonto fino alla decima posizione. Non avevo però, né la moto in ottime condizioni, né la giusta conoscenza della pista. Ho chiuso così la gara in tredicesima posizione. Ringrazio ogni persona del Motoestate (che si sono dimostrati una grande famiglia già dalle prime gare), ogni pilota, ogni amico ed ovviamente tutte le persone che son venute a tifarmi, o che semplicemente si sono interessate a me, anche solo da casa. Ringrazio il mio babbo (come sempre è solo grazie a lui se tutto questo è possibile), gli sponsor

 

e tutte le persone che nel loro piccolo hanno sempre cercato di darmi una mano.

Galfrè Moto Service ed Accessori, SCM Components, Aerre Software, HJC Sports, Texsport, Puliziatute, Spidi, Tcx Boots, Ristorante Los Amigos, Multiservice, Vernicenter, AC Rent e Moto Club Drivers Cuneo. Stay Tuned ragazzi, ci si vede l’anno prossimo”.

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium