/ Serie D

Serie D | 22 settembre 2019, 16:55

SERIE D: Valanga “Azzurra” sul Verbania…il Fossano si aggiudica il derby piemontese per 4-0

Con due reti per tempo il Fossano supera il Verbania. Ottima prestazione degli Azzurri di Viassi, trascinati dalla tripletta di Mitta e dal gol capolavoro di Romani

Mitta festeggiato per la tripletta personale

Mitta festeggiato per la tripletta personale

Il Fossano riassapora il gusto della vittoria battendo il Verbania con un netto 4-0. Gli Azzurri di Viassi sono apparsi attenti e concreti contro un avversario venuto a Fossano con tanta volontà, ma con evidenti limiti tecnici. Una prestazione di spessore di tutta la squadra, nel giorno di gloria dell’attaccante Lorenzo Mitta, autore di una tripletta. Ma veniamo alla cronaca dell’incontro: Gli ospiti sembrano iniziare con il piglio giusto, ma dopo appena quattro giri di lancette il Fossano sblocca il risultato: Romani dalla fascia sinistra lascia partire un cross perfetto per Mitta che di testa insacca.

Due minuti dopo i padroni di casa potrebbero raddoppiare con Cristini, che conclude bene, ma senza inquadrare lo specchio di porta. La risposta dei biancocerchiati arriva al 9° con Austoni, che cerca la strada del gol con un diagonale insidioso che trova pronto Merlano alla respinta; Sul secondo tentativo dell’attaccante ospite, la difesa di casa si salva. Al 15° arriva il gol del raddoppio fossanese grazie alla complicità del portiere Russo. L’estremo difensore ospite calcola male i tempi e i modi dell’uscita con la sfera che prende la direzione di un micidiale pallonetto e per Mitta è un gioco da ragazzi appoggiare in rete. Per gli uomini di Galeazzi è una batosta. Si continua a giocare con i biancocerchiati che cercano di spingersi in avanti alla ricerca del gol in grado di riaprire il match, ma la difesa degli azzurri è attenta.

Al 42° Verbania pericoloso con Colombo il cui tiro a girare sfiora il palo. Dopo un minuto di recupero le squadre vanno negli spogliatoi. Al 47° tentativo dalla distanza di Austoni, Merlano blocca a terra in volo plastico. Al 48° D’Ippolito scaraventa in porta una rasoiata per il 3-0, ma l’arbitro annulla su segnalazione dell’assistente. L’appuntamento con il gol è solo rinviato, visto che al 62° è ancora Mitta a segnare di testa. Al 65° standing ovation per l’attaccante fossanese, che lascia il campo tra gli applausi. Al suo posto entra Sangare.

Al 69° Scotto si divora il gol del poker. Stesso discorso pochi minuti dopo con Sangare, che non riesce a saltare il portiere. Al 75° la conclusione di Romani meriterebbe miglior sorte, ma Russo questa volta è attento e respinge. Al 87° arriva il poker fossanese: il capitano Romani prende la mira e lascia partire una conclusione forte e precisa, che termina nel sette, sugellando così una splendida prestazione. La gara termina così, con il Fossano che vince 4-0 e si rilancia in classifica.

FOSSANO CALCIO (4-3-3): Merlano; D’Ippolito (Dal 82° Zeni), Giraudo F., Scotto, Coviello; Boloca, Cristini (dal 70° D’Orazio), Bergesio (dal 80° Brondino); Galvagno G., Mitta (dal 65° Sangare), Romani.  A disposizione: Bosia, Campana, Massucco, Bertoglio, Madeo, Zeni. Allenatore: Fabrizio Viassi.

ASDC VERBANIA (4-4-2): Russo, Ramponi, Panzani, Bellini, Pezzati (dal 49° Lonardi), Musso, Colombo, Corio (dal 65° Piraccini), Austoni, Margaroli (dal 51° Ibe), Gambino. A disposizione: Savoini, Fortis, Artiglia, Manti, Minniti, Perucchini. Allenatore: Sergio Galeazzi.

MARCATORI: Mitta al 4° e al 15° e al 62°; Romani al 87°

AMMONIZIONI: Corio (VB); Merlano (FO)

ARBITRO: Nicolò Rodigari della sezione di Bergamo. Assistenti: Cirio (Savona); Cassano (Saronno)

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium